Il Salone del libro di Torino non si ferma

Il Salone del libro di Torino va avanti e non si ferma. Per ora non ci sono le condizioni per poter pensare ad un rinvio a causa del Coronavirus. Con  un comunicato di poche righe il SalTo respinge alcune ipotesi avanzate nella mattinata di oggi da alcune testate giornalistiche. 

In un momento complicato come quello che tutto il paese sta vivendo, gli enti organizzatori del Salone Internazionale del Libro di Torino lavorano con regolarità per l’edizione 2020 prevista dal 14 al 18 maggio.

Il Salone è in contatto costante con le istituzioni locali, e sta monitorando con attenzione l’attuale situazione, nel pieno rispetto delle ordinanze ministeriali e regionali in merito alla gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-2019.