Topolino in edicola con nuove storie seriali e le carte napoletane

Il numero 3441 di Topolino, disponibile in edicola, fumetteria e su Panini.it da mercoledì 3 novembre, si prospetta davvero speciale e ricco di storie di grandissima caratura. Si viaggerà grazie alle avventure di Paperin Pigafetta oltre i confini del mondo con le eroiche gesta del navigatore portoghese Ferdinando Magellano nel suo viaggio attorno al mondo, si scopriranno gli intrighi in Grosso guaio a Paperopoli e ci sarà l’attesissimo Interludio alla seconda parte di Foglie Rosse. E poi, non mancano i giochi, con il primo mazzo di carte napoletane da collezione che portano la firma di Blasco Pisapia.

Protagonista della cover del numero 3441 è Paperin Pigafetta, omaggio di Topolino ad Antonio Pigafetta, letterato che nel 1519 salpò verso Ovest insieme a Ferdinando Magellano per circumnavigare il mondo. Il geografo, originario di Vicenza, ha poi redatto la Relazione del primo viaggio intorno al mondo, uno dei più preziosi documenti sulle scoperte geografiche del cinquecento in cui racconta i luoghi, la flora, la fauna e i popoli incontrati nel corso dell’impresa. Paperin Pigafetta oltre i confini del mondo è un’avventura “oceanica” in quattro episodi scritta da Pietro B. Zemelo e disegnata da Paolo Mottura, un avvincente racconto che porterà tutti i lettori a “circumnavigare” il globo comodamente da casa, sulla nave di Paperon Magellano: una storia da non perdere per sognatori, esploratori, marinai veri o mancati e appassionati di avventure in costume.

Topolino 3441 sarà anche disponibile, in fumetteria e online, con un’eccezionale variant cover lenticolare da collezione, realizzata da Andrea Freccero e Luca Merli, dedicata a Grosso guaio a Paperopoli. Dopo il prologo pubblicato sul numero 3440, questa storia a tinte gialle – scritta da Marco Gervasio e Alex Bertani e illustrata da Giuseppe Facciotto – vedrà l’arrivo di Topolino a Paperopoli per una delle sue indagini dove indizi, “guai” e colpi di scena la faranno da padrona e terranno i lettori con il fiato sospeso.

Tra storie inedite e grandi avventure, tornerà anche Foglie Rosse – la saga ideata da Claudio Sciarrone che ha debuttato tra le pagine di Topolino nell’ottobre 2019 – con un appassionante Interludio alla seconda attesissima stagione (in arrivo prossimamente).

Ad arricchire ulteriormente il numero 3441, arrivano per la prima volta su Topolino le carte napoletane, disegnate da Blasco Pisapia. “Sono molto affezionato alle carte napoletane, fanno parte delle mie tradizioni e del mio vissuto e sono molto contento di averle illustrate in chiave disneyana” ha affermato Pisapia. “Il re di denari non poteva che essere Paperone e di questo seme fanno parte Brigitta, Rockerduck, Cuordipietra e Amelia come asso con la Numero uno e Gennarino sdoppiato che fa il verso all’aquila tradizionale. Il seme di spada ha un colore molto freddo ed è dedicato ai “cattivoni”. Paperi e Topi si sono litigati coppe e bastoni, fino a quando non ho deciso che Pluto doveva riportare il bastone”. Il primo mazzo di 20 carte sarà disponibile con Topolino 3441, il secondo mazzo con le restanti 20 carte sarà in edicola dal 10 novembre insieme al numero 3442.