Gianni Maritati racconta Dante all’Ostia Liber Fest

Ritorna un appuntamento culturale molto atteso in tutto il Litorale Romano. Si svolgerà dal 19 al 25 marzo 2021 la seconda edizione dell’Ostia Liber Fest, Il festival delle librerie di Ostia (OLF), in una formula online e gratuita, nel rispetto delle norme anti-Covid. Tema scelto: “E-QUI-LIBRI. In cammino col vianDante”.

La giornata inaugurale coincide con la tradizionale Festa del Papà, mentre quella finale con la seconda edizione del Dantedì, istituito ufficialmente nel 2020 per il 700esimo
anniversario della morte di Dante Alighieri che si celebra in questo 2021. Il festival vuole essere dunque un omaggio a Dante, padre della lingua, della cultura e dell’identità italiana, ma anche padre di famiglia, inserito pienamente nelle attese, nelle speranze e nelle contraddizioni del suo tempo, ma ancora oggi più che mai attuale.

Inoltre, una speciale attenzione verrà riservata alla poesia il 21 marzo in occasione della Giornata mondiale sul tema. Hanno aderito al festival 7 librerie che si avvalgono della collaborazione di due associazioni, Pas de Qua-Arte in Movimento e Polipo’. Ogni giorno sono previste dirette online sui social con il coinvolgimento di librai, autori e artisti del territorio.

Mercoledì 24 alle ore 17.00 evento speciale di Libri Fuori Posto, in diretta online sulla pagina Facebook di Tenda dei Popoli. Gianni Maritati parlerà di Dante partendo dal suo libro “Cristiani contro 2” (Tau editrice).
“L’esperienza umana unita alla sincerità morale e alla coerenza intellettuale diventa grande letteratura e la grande letteratura non ha confini e non risente dei pregiudizi. Così spesso lo scrivere “contro” coincide con lo scrivere “per”: per una umanità rinnovata veramente libera e progredita.”
Dante ci aiuta a seguire questo percorso.
Si passerà anche alle due celebri Parodie Disney dell’Inferno dantesco con Topolino (1949-50) e con Paperino (1987).