Nuovi editori crescono: ecco Readerforblind

Dopo avervi raccontato de Il ramo e la foglia siamo davvero felici di segnalare su queste pagine la nascita – in un periodo in cui non è scontato – di una nuova casa editrice.

Readerforblind nasce come rivista online nel 2015, e già nel nome, un omaggio a Raymond Carver, maestro della narrativa breve, dichiara il suo interesse per i racconti, che seleziona e pubblica sul sito fino al 2020,

Nel 2020, dopo aver maturato esperienze in diverse realtà editoriali, i fondatori della rivista, Dario Antimi, Adria Bonanno e Valerio Valentini, sentono di voler fare un passo più grande: nasce così Edizioni readerforblind esclusivamente dedicata alla narrativa d’autore, tra riscoperte di classici dimenticati della letteratura italiana e nuovi voci contemporanee, italiane e straniere.

Il titolo d’esordio è I superflui di Dante Arfelli, che lancia anche la collana le polveri, repêchage letterario di romanzi e autori ingiustamente trascurati che sanno valicare il loro tempo. Tra le prossime uscite anche Guido Cavani.

Nel 2022 sarà la volta della collana i superflui, dedicata alla letteratura dei nostri giorni.

Non sappiamo voi, ma da una casa editrice che nasce con sede in Via Alabama (Ladispoli) chui sta scrivendo si aspetta davvero tanto.

Readerforblind è anche: Margherita Macrì in redazione, Roberta de Marchis all’ufficio stampa e comunicazione. Ufficio commerciale: Ernesto Valerio, Social: Emilio Fabio Torsello e progetto grafico: Valentina Russo.