E LOV: Leggere ovunque, la biblioteca virtuale di Torbellamonaca.

Si chiama e-LOV ed è una biblioteca virtuale che è stata realizzata a Torbellamonaca. Nasce da un’idea di Maurizio Caminito, storico direttore delle Biblioteche di Roma, insieme all’ Associazione Forum del Libro, il Municipio VI di Roma e Liber Liber. Si tratta di semplici pannelli su cui si trovano le copertine di alcuni libri, ogni copertina ha un QR code, se lo inquadri ricevi in lettura il libro sul telefono.

Davanti al teatro di Torbellamonaca, nel sesto municipio di Roma, è stata allestita la prima biblioteca del progetto e_LOV- LEGGERE OVUNQUE. Si tratta di un progetto del Forum del libro e del Municipio Roma VI, in collaborazione con l’Associazione Liber Liber, l’organizzazione di volontariato che ha costituito la più grande biblioteca digitale italiana accessibile gratuitamente.



Per leggere uno dei libri digitali di e-LOV è sufficiente selezionare il QR Code corrispondente al testo scelto, inquadrandolo con il proprio smartphone o tablet. In questo modo il libro (o il brano musicale, perché ci sono anche due sezioni dedicate alla musica classica e all’opera) sarà scaricabile e disponibile per la lettura o l’ascolto sul proprio dispositivo.

Si tratta, almeno per ora di libri fuori diritto, ma è un progetto appena all’inizio e ci auguriamo vivamente che possa ricevere sostegno e aiuto dal resto della città e dagli editori.

Sei le sezioni in cui si divide il catalogo: Dedicato alle donne, Racconti per bambini e ragazzi, Classici italiani, Classici dal mondo, Poesia e Musica classica.