Letture romaniste: I cowboy non mollano mai

Circa un mese fa sono stato a Padova a presentare il mio libro, Le sfide dei campioni. Una delle ultime presentazioni di un 2019 molto denso e pieno di appuntamenti (per fortuna!).
Mentre in auto passavo vicino Ferrara si iniziava ad alzare (erano circa le 16) una leggera nebbiolina e guardandomi attorno ricordo di essermi posto la domanda su chi vivesse da quelle parti.
Non a Ferrara, intendiamoci.
Proprio in quei campi. Chi li vivesse, lavorandoci.

E ricordo di aver pensato questo: A Ferrara ci vivono i cowboy. 
Fine del pensiero.
Sorrido tra me e me e continuo a guidare verso Padova.

Passa qualche settimana ed esce la nuova canzone di Max Pezzali: In questa città dove un Max ispiratissimo e romanticismo dedica una canzone d’amore a Roma. Lui, di Pavia (fun fact: che poi io da ragazzino confondevo sempre Padova con Pavia), scrive  una canzone su quanto è bella Roma. E lo fa senza pretendere nulla. Sin dall’inizio (lui che arriva “da su” col treno) si capisce che è una dedica di chi romano non è. E questo rende la canzone ancor più ascoltabile e degna di nota. Noi romani non ci domandiamo mai abbastanza come ci guardano gli altri dall’esterno. E questa canzone dovrebbe farci ragionare in tal senso e farci magari scendere un paio di gradini della scala dell’altezzosità. Ma questo è un parere mio. Amici come prima. Non divaghiamo.

Ecco allora cortocircuito: a Ferrara ci vivono i cowboy, Max Pezzali canta Roma… e mi torna in mente un libro pubblicato cinque o sei anni fa da ISBN editore (purtroppo non più attivo) pubblico l’autobiografia di Pezzali: I cowboy non mollano mai. Ecco all’epoca venni preso in giro per quella lettura… ma io vi sfido… rileggetevelo oggi e poi mettetevi in fila per chiedermi scusa!

A Ferrara ci sono i cowboy e noi e domenica (ore 18 Roma – Spal) arrivano all’Olimpico.
Allora accogliamoli con la canzone di Pezzali.
E dacciamogli vedere cosa è roma e cosa sono i romani.
E poi facciamo come il libro di Max. Non molliamo mai. Sfidiamo i cowboy sul loro stesso terreno. Vendiamo cara la pelle. Non molliamo mai. Siamo una squadra fottutamente tosta e forte!
Questa Roma – come i cowboy di Pezzali – non molla mai. 
MAI. 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...