A casa tutti bene. Le buone notizie dal mondo col Coronavirus

Almeno fino ad aprile non si giocherà a calcio, quindi la mia rubrica Letture Romaniste è sospesa. Mi sono ripromesso di non sprecare quel momento di scrittura qui su Liberementi e di raccogliere tutte le buone notizie che riguardano il Coronavirus. Tipo un bollettino di crisi, ma al contrario. Un piccolo elenco che ci lasci sperare a trecentosessanta gradi: nel mondo della cultura, dell’imprenditoria e della scienza.  Lo inizio a scrivere stasera e continuerò ad aggiornarlo costantemente. Finché non sarà finita. 


#4APRILE

Gregario in fuga! Da ciclista professionista Martinelli si è trasformato in rider a costo zero. Al posto delle borracce, porta e consegna cibo e farmaci a chi non può muoversi. “Nel mio paese (Rovato, Brescia) non ci sono né farmacia né alimentari, e questa è la mia occasione per rendermi utile e ripagare le tante persone che mi hanno sempre sostenuto negli anni”.
Leggi la notizia su Rai Sport

Malpensa, sdoganate mascherine. Nella giornata di ieri, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli dell’aeroporto di Milano Malpensa, hanno sdoganato 10.240.000 mascherine chirurgiche destinate alla Protezione Civile di Roma e 24.070 tute, giunte dalla Cina.
Leggi la notizia su SkyTg24

Fake Corona. Facebook e Whatsapp contro le fake news da Coronavirus: ora si possono verificare le notizie con un nuovo progetto pilota per affrontare la sfida della disinformazione sul Coronavirus. Il servizio permetterà agli utenti di WhatsApp di inviare alla piattaforma i messaggi che vengono condivisi sulla piattaforma riguardanti il Covid-19, per verificare se quanto scritto corrisponde a verità o a bufala.
Leggi la notizia su IoDonna

Sky… in una stanza. Per la prima volta Sky Tg24 trasmette in diretta un’edizione di un telegiornale generalista condotta interamente dall’anchor nella sua abitazione: nasce Sky Tg24 – Sky a casa. L’iniziativa ha preso il via venerdì 3 aprile con la conduzione di Fabio Vitale, a cui si alterneranno altri volti della testata: dalle 15.30 per un’ora ogni giorno un’edizione classica del tg, con i titoli, tutti i servizi, i collegamenti e gli ospiti. Dalle 16 spazio anche all’approfondimento della pandemia a livello internazionale, con il racconto dei corrispondenti di Sky Tg24 da Bruxelles, Londra, New York e Tokyo.
Leggi la notizia su Ansa.it

Luxottica per i dipendenti. Bonus, cassa integrazione al 100% e riduzione degli stipendi dei manager. Sono queste alcune novità aziendali che ha apportato Luxottica per rispondere alla crisi sanitaria ed economica dettata dalla pandemia da coronavirus.
Leggi la notizia su Forbes

Cibo, vino, solidarietà. La forza del mondo food contro il Coronavirus. Le iniziative charity dei grandi marchi, le possibilità di sostegno, le scelte concrete: come contribuire da consumatori consapevoli alla battaglia contro il Covid-19.
Leggi la notizia su Marieclaire

Un archivio fotografico del 900 per la Capitale. L’Album di Roma è partito ufficialmente ieri e raccoglie immagini di vita quotidiana, di persone e gruppi ripresi all’interno del paesaggio urbano di Roma, che documentano la partecipazione ad eventi pubblici e storici. Le foto sono conservate in formato digitale per costituire un gigantesco Archivio fotografico del Novecento.
Leggi tutto su AlbumdiRoma.it

Torino, Kebab gratis per le famiglie bisognose. E non solo: «Lo offriremo insieme a pacchi con pasta, olio, frutta, verdura» spiega Bahaad Heiwiss, egiziano, che tutti conoscono come «Bibo». Succederà oggi, dalle 12 alle 16, in via Berthollet 24, davanti alle vetrine di Horas Kebab: uno dei locali più noti, a San Salvario e non solo. «Ho avuto tanto dall’Italia: è giusto che, in questa situazione delicata, io scenda in campo per dare il mio contributo» dice Bibo, che 21 anni fa ha aperto il locale vicino a piazza Madama Cristina, chiuso al pubblico da quando è iniziata l’emergenza.
Leggi la notizia su La Stampa

Rodari 100. Le parole della fantasia Cento anni di Gianni Rodari dal 4 aprile, ogni sabato alle 18.00 in 13 puntate su Radio Tre. Tra il 6 e il 10 marzo 1972, che Gianni Rodari su invito del comune, organizzò una serie di incontri con insegnanti delle scuole dell’infanzia, elementari e medie intitolato: Incontri con la Fantastica. Quelle registrazioni ci terranno compagnia per i prossimi 13 sabati.
Leggi qui la notizia

Harry Potter a casa. È appena nato il sito Harry Potter at home, uno spazio per tutti gli appassionati del maghetto, grandi e piccoli, con particolare attenzione per i bambini. Per combattere la noia e la paura, la scrittrice ha aperto un altro universo incantato in cui potersi rifugiare. Il sito è una specie di parco giochi tematico e comprende video, attività interattive, disegni, quiz, idee creative, articoli, foto esclusive e dietro le quinte di libri e film.
Leggi la notizia su Style Piccoli

#3APRILE
Supermercati di condominio! A Milano arriva il primo “supermercato di condominio”, una sorta di mini negozio – ma comunque ben fornito – che è stato aperto all’interno del “Social Village Cascina Merlata”, il grande complesso residenziale nato accanto all’ex Expo che ospita oltre 900 persone residenti nei 397 appartamenti del complesso. Nei giorni dell’emergenza Coronavirus e delle interminabili file ai supermercati, la startup FrescoFrigo ha deciso di posizionare in una zona comune del “villaggio” cinque frigoriferi che daranno la possibilità agli abitanti di andare a fare la spesa senza praticamente uscire dal proprio palazzo.
Leggi la notizia su Milano Today

Uno stadio al giorno. Se ti manca il calcio Paolo Condò corre in tuo soccorso e ogni giorno sul suo profilo Twitter e sul sito di Sky ti regala il racconto (fotografico e testuale) di uno stadio che a modo suo ha fatto la storia del calcio.
Trovi tutto qui

Panificio solidale. Ogni pomeriggio alle 16 regala pane ai bisognosi a Milano. Ogni giorno i sacchetti vengono lasciati sulla panchina all’ingresso del negozio.
Guarda il video su Ansa.it

Antropologia delle epidemie. Abbiamo due missioni: sopravvivere e restare democratici. Non sono una più importante dell’altra, non in ordine: sono uguali, parallele e contemporanee”: è così che ci spiega il mondo delle prossime settimane Christos Lynteris, antropologo dell’università di St.Andrews, che nella vita studia e insegna antropologia delle epidemie, ossia il modo in cui le epidemie influenzano e cambiano le società colpiscono.
Leggi l’articolo di Luciana Grosso su Il Foglio

Aiuti in Toscana. Secondo le analisi della fondazione Einaudi la Toscana sarà l’ultima regione (intorno al primo maggio) ad avere zero contagi. Ieri la multinazionale farmaceutica con sede a Sesto Fiorentino Eli Lilly ha consegnato del materiale protettivo alla Regione: 20.000 camici e 3.000 guanti che saranno utilizzati dai medici e dalle infermiere che ogni giorno lottano con l’emergenza del Covid-19.
Guarda il tweet

Se hai bisogno questo è per te. Solidarietà fuori dal negozio di alimentari. Succede a Piazza Bologna (Roma). Il cuore grande di Roma batte dal centro e si propaga verso le periferie.
Ne dà notizia con dei bei scatti la giornalista di Repubblica Annalisa Cuzzocrea

My Lockdown. Si tratta di un progetto dell’organizzazione no profit Made in Roma Est per condividere in maniera globale l’esperienza del Covid grazie alla voce della gente comune.
Scopri come dare il tuo contributo a questa narrazione collettiva

Fatichi a lavorare ultimamente? Guarda cosa hanno fatto Linkledin e Spotify: una serie di Playlist dedicate esclusivamente a chi deve lavorare. Per concentrarti o dare il meglio in uno sprint prima di una consegna.
Ascoltale tutto qui

Meno aperitivi, più igienizzanti. Con l’alcol abitualmente utilizzato per realizzare le sue bevande alcoliche, Campari Group ha deciso di produrre disinfettanti per le mani grazie all’accordo con l’azienda di cosmetici Intercos. I gel igienizzanti sono destinati agli operatori sanitari degli ospedali lombardi.
Leggi la notizia su la Repubblica Milano

Maschere Deacathlon in tutto il mondo. Si diffonde anche all’estero l’idea italiana di adattare come respiratore di emergenza per i malati di Coronavirus la maschera da snorkeling di Decathlon modificata con una valvola.
Leggi la notizia su Mashable Italia

#2APRILE
Animo Onlus.
La solidarietà non resta a casa: dopo tre settimane d’emergenza sanitaria, è scoppiata in tutto il paese anche un’emergenza alimentare per tantissime famiglie in difficoltà e neanche Ladispoli è esente da questa drammatica situazione. Animo Onlus promuove una raccolta fondi finalizzata all’acquisto di beni alimentari di prima necessità da far pervenire presso il centro raccolta di via Duca degli Abruzzi a Ladispoli.
Tutte le informazioni qui

Che foto ha scattato la Nasa nel giorno del tuo compleanno? Il 3 giugno (il giorno del mio compleanno) il telescopio Hubble ha fotografato I Zwicky 18, la più giovane galassia di cui abbiamo consapevolezza. E voi? Potete scoprire molte cose nuove e festeggiare insieme alla NASA i 30 anni del telescopio spaziale Hubble.
Trovate tutto qui

ebike gratis per medici e infermieri. Succede a Londra dove al fine di favorire gli spostamenti casa-lavoro per tutti gli operatori sanitari durante l’emergenza Coronavirus, alcuni operatori di bike sharing per le biciclette elettriche hanno deciso di mettere a disposizione gratuitamente i loro mezzi per le persone che lavorano in ospedale.
Leggi qui la notizia

FramMenti condivisi. È online da qualche giorno questa pagina Facebook che vuole diventare un contenitore virtuale dove condividere le proprie passioni, le proprie abilità; uno spazio che vi consentirà di farvi conoscere da nuovi amici e che potrà tenere compagnia a chi vorrà trascorrere del tempo in maniera alternativa. Datele una chance!
Qui il link alla pagina

Moon river. La suonano gli studenti del liceo musicale Bertolucci di Parma. Ognuno dalla propria stanza. La musica è riuscita a superare tutte le barriere e ogni distanza riproducendo, nell’effetto finale, la bellezza del suonare e cantare insieme.
Leggi la notizia e ascolta l’esibizione su la Repubblica Parma

Andrà tutto bene. Jack Savoretti canta e raccoglie fondi per il San Martino di Genova. Il cantante anglo-italiano pubblica in queste ore il suo nuovo singolo ‘Andrà tutto bene’ e tutti i proventi derivati dalla vendita del brano, il primo in italiano per Savoretti, saranno destinati al progetto #genovapersanmartino.
Ascolta un’anteprima in questo video

Nei disegni dei bambini. A Napoli da Scampia ai Quartieri Spagnoli ecco come gli alunni delle elementari raccontano con i colori la vita in casa. E c’è chi scrive: “Vorrei inventare una pozione magica per sconfiggere il virus”.
Ecco la gallery

#designinpigiama. È l’hashtag che quotidianamente accompagna li appassionati di design su twitter. Ogni giorno Chiara Alessi registra una piccola clip dedicata a un oggetto/progetto della storia del design italiano.
Leggi l’articolo su Io Donna

Libri da asporto. L’obiettivo di questo progetto è dare supporto alle librerie indipendenti e non appartenenti a gruppi editoriali (e che non svolgono già un servizio di vendita online) in questo momento di grande difficoltà. Ad oggi hanno aderito circa 80 editori e oltre 500 hanno condiviso il servizio.
Qui tutte le info

Vignette per sorridere… sotto la mascherina! La vignettista Alagon celebra il coraggio di chi continua a sorridere durante i giorni della pandemia.
Leggi l’intervista su Il Messaggero

#1APRILE
Il senso di Valentina De Poli per Topolino.
11 anni e 6 mesi. 600 numeri, dal 2681 al 3280. Così tanto è durata la direzione di Topolino di Valentina De Poli, dall’aprile 2007 e all’ottobre 2018. Si è trovata a traghettare il giornale in varie fasi importanti, di grandi cambiamenti, tra l’avvento del digitale e dei social network e un’emorragia fortissima dei lettori in tutto il settore del fumetto da edicola, per non parlare del passaggio di editore da Walt Disney Company Italia a Panini Comics. Inizia così una delle più belle interviste lette ultimamente.
Leggila su Fumettologica

Mascherine… del Capo! Gruppo Caffo 1915 – produttore, tra l’altro, del Vecchio Amaro del Capo – ha messo a punto una preparazione in grado di disinfettare le mascherine monouso rendendole, di fatto, riutilizzabili. Lo rende noto la stessa azienda in una nota. “La preparazione – è scritto – è idonea al trattamento disinfettante dei dispositivi di protezione individuale, avendo le caratteristiche indicate dallo Stabilimento Chimico Farmaceutico dell’Agenzia Industrie Difesa.
Leggi la notizia su Ansa.it

Comics&Science. È una collana di Cnr Edizioni (Unità Comunicazione e Relazioni con il Pubblico). Il suo obiettivo è promuovere il rapporto tra scienza e intrattenimento, nella convinzione che entrambi costituiscano momenti formativi importanti per la crescita dell’individuo e del cittadino. In questo particolare momento di “isolamento”, Cnr Edizioni mette on line tutti i numeri dei Comics già pubblicati, incluso il primo numero da tempo esaurito.
Per scaricare il fumetto in formato pdf è sufficiente cliccare sulla copertina dell’albo.

Hotel Marriott di Roma in campo. La struttura che si trova a poche centinaia di metri dall’ospedale Covid Columbus sarà utilizzato per l’emergenza Coronavirus. La struttura ospiterà tutti i pazienti post acuti a bassa intensità di cura che saranno assistiti anche in telesorveglianza.
Leggi la notizia su Il Corriere della Città

Robot in corsia. Da oggi aiuteranno il personale sanitario nell’assistenza a dodici pazienti affetti da Covid-19, un robot ogni due pazienti. Entrano nelle camere e permettono il monitoraggio a distanza: grazie alla telecamera di cui sono dotati, il personale vede il paziente e il monitor che ha accanto senza accedere fisicamente alla stanza, riducendo così il consumo di dispositivi di protezione e risparmiando tempo, compreso quello per la vestizione e la svestizione.
Leggi la notizia su Il Giorno

Loghi famosi e distanza sociale. Le aziende hanno dovuto farci i conti. Così, per esempio, la Volkswagen ha deciso di rivedere il suo logo per ricordare la distanza minima di 1,50 metri da osservare nella crisi del coronavirus e ha allontanato la sua V e la sua W. Ma anche la Kappa, la Coca Cola e l’audi…
Trovi tutto in questa gallery

In prima linea anche per gli animali. Dal 1 aprile sul territorio di Roma entrerà in funzione il servizio di assistenza per gli animali di persone e famiglie concretamente impedite a farlo. Un’ambulanza veterinaria permetterà di trasferire gli animali che non possono essere accuditi a domicilio presso abitazioni o strutture di accoglienza, per trasportarli in cliniche veterinarie per interventi certificati urgenti, per assistere le colonie feline, per intervenire in altri casi di necessità.
Una bellissima notizia che puoi approfondire qui

Mi manca il mio paese preferito. Lo dice (e lo canta) Sting. L’ex Police è da anni legato alla Toscana dove ha una casa e una piccola industria olearia.
Clicca qui per ascoltare la sua dedica

#31MARZO
Ti aspetto!
«Che orgoglio vederti con la mia maglia! Ti aspetto a Trigoria». Il messaggio di cuore di Nicolò Zaniolo nasce spontaneo. La scatto pubblicato sul Corriere della Sera di un bambino che ieri giocava da solo a pallone in una via del centro di Milano indossando la maglia giallorossa n.22 ha colpito tutti ed entra di fatto nella storia di un momento così triste e così desideroso di libertà, di felicità.
Leggi la notizia su Leggo.it

I giorni del Covid raccontati da Ortolani. Il papà di Ratman in questi giorni sui suoi caniali social sta disegnando tanto e sempre con il suo immancabile e riconoscibile senso dell’umorismo. La repubblica, nell’edizione di Parma, lo racocnta.
Leggetelo qui

Attese. L’Einaudi Institute for Economics and Finance ha stilato un’ipotetica tabella di marcia divisa regione per regione con le data in cui sarebbero previsti zero contagi.
Anche se sono dati da prendere con le pinze è qualcosa di plausibile che ci lascia la sensazione che un po’ di luce inizi a vedersi.
Leggi la notizia su Agi.it

Fate un backup. Il 31 marzo ricorre il World Backup Day, la giornata mondiale sull’importanza di salvare dati e file su supporti esterni al proprio device. Che momento migliore di questo per fare un po’ di ordine e salvare qualche preziosa foto o documento?
Qui la notizia

Buoni pasto per i più deboli. I buoni pasto dei dipendenti capitolini in smart working, non erogati da Roma Capitale questo mese proprio perché sono al lavoro da casa, verranno utilizzati dal Campidoglio per iniziative di solidarietà nei confronti dei cittadini più fragili, a partire dalla spesa a domicilio. Ad annunciarlo è la sindaca di Roma, Virginia Raggi.
Leggi la notizia su Roma Today

Dote da sposa e corredo di nozze trasformati in mascherine.  La signora Melina, 73 anni, cuce dalle nove a mezzogiorno e dalle tre alle sette del pomeriggio. Ma ha terminato le lenzuola e non ha più elastici. Cerca un aiuto.
Leggi la notizia su Lecce Prima

Dalle fisarmoniche alle mascherine. La ditta Galassi di Osimo nasce come produttrice di mantici per fisarmoniche, dopo una recente conversione nel settore della stampa della “ultra micro fibra”, oggi ha iniziato a produrre mascherine lavabili.
Leggi la notizia sul sito della CNA delle Marche

Lettera40. Un gruppo di creativi ha deciso di rimboccarsi le maniche per contribuire alla raccolta fondi a sostegno degli ospedali più duramente colpiti dall’emergenza COVID-19. Come? Mettendo in vendita delle particolari illustrazioni.
Scopri tutti i dettagli del progetto qui

Backstreet Back! I Backstreet Boys cantano “I want it that way” durante la quarantena. I cinque componenti della boy band americana hanno riproposto, ognuno dalla propria casa, una delle loro hit più conosciute.
Guardali qui

Un Picasso a 100 euro. Potrebbe essere vostro per 100 euro, anche se gli esperti l’hanno valutato per 1 milione di euro. Si tratta del quadro Natura morta di Pablo Picasso, un olio su tela del 1921, che rappresenta un bicchiere di assenzio davanti a un giornale, con uno stile a cavallo tra il neoclassicismo e il cubismo. Per aggiudicarselo bisogna partecipare a una lotteria benefica, organizzata per garantire l’accesso all’acqua a più di 200 mila persone in Africa finanziando così un progetto dell’ong CARE. Che dite vale la pena tentare?
Tutti i dettagli su Vanity Fair

Ricambiare l’aiuto. “Se tu che mi leggi hai bisogno di aiuto per generi di prima necessità, puoi scrivermi in privato e farò di tutto per aiutarti… senza vergogna, la mia famiglia è stata aiutata quando ero piccolo”. È l’offerta affidata a un post pubblicato su Facebook da Andrea Guarducci, presidente di Enegan, azienda empolese di luce, gas e telecomunicazioni, il quale si dice disponibile a portare personalmente, a domicilio, un aiuto a cittadini in difficoltà fra Empoli, Montelupo Fiorentino e Vinci, in provincia di Firenze.
Leggi l’articolo su La Nazione

Un caffè sospeso a Piacenza. L’idea è dello studio di comunicazione Tomato, che ha deciso di mettersi a disposizione della comunità mettendo in contatto i piccoli commercianti con i consumatori. Come funziona? Il sito consente ai commercianti di aggiungere la propria attività, una descrizione e i prodotti/servizi offerti, mettendo a disposizione dei propri clienti l’acquisto di Buoni Regalo. I consumatori potranno così selezionare l’attività locale preferita e acquistare un buono regalo da utilizzare in futuro.
Leggi la notizia su Piacenza Sera

 

#30MARZO
Un drone, una vicina che ti fa battere il cuore e un po’ di fantasia. Ecco come inizia una (forse ) nuova storia d’amore a Brooklyn durante la quarantena.
Guarda il video su Instagram

Harry Potter e il Covid 19. Su Italia 1 sono tornati con grande successo tutti i film della serie, offrendo alle persone chiuse in casa la possibilità di evadere per qualche ora, entrando in un mondo caro e famigliare; non solo, gli insegnamenti che ritroviamo nei romanzi e nei film della saga di Harry Potter sono dei lasciapassare generali. Un’interessante lettura a cura di Anna Maniscalco.
Leggi l’articolo su Il Libraio

40 bambini. Sono nati all’inizio dello scorso weekend al Buzzi di Milano da mamme positive. Stanno tutti benissimo.
La notizia su SkyTg24

Tutti regolari. Per gestire l’emergenza, il Portogallo regolarizza gli immigrati. I richiedenti asilo e i lavoratori irregolari potranno accedere alla sanità pubblica. Così Lisbona cerca di limitare i contagi-
Leggi l’articolo su la Stampa

Mascherine e tute da sub. Dopo le maschere da snorkeling del Decathlon il mondo sottomarino sembra davvero essere il più coinvolto nella lotta al Covid 19. In questa azienda di Genova tutte da sub vengono riconvertite in mascherine.
Guarda il video su la Repubblica

Aggiungi un balcone a tavola. A Porto San Giorgio (Fermo) in tanti sono rimasti colpiti dall’idea di due vicini di casa che hanno steso una tavola di legno tra i due balconi, distanti quanto basta per restare nelle regole, e condividere il pranzo della domenica.
Guarda le immagini su Il resto del Carlino

Quello che mi importa è un massaggio alla schiena. La scrittrice Francesca Petrucci ha pubblica su la Nazione un breve racconto sul Coronavirus interamente scritto dalla prospettiva del suo cane. “Strani sono strani gli umani, ma a noi ci piacciono. Siamo fatti così, e sappiamo vedere il bello di quella strana razza, anche se loro spesso non se ne accorgono. Il fatto è che noi passiamo la vita a osservarli, sappiamo tutto di loro, decodifichiamo ogni gesto, attraverso gli odori e i loro atteggiamenti capiamo se sono tristi, o arrabbiati, se sono felici, agitati, stanchi, scoraggiati. E loro si stupiscono, per il fatto che ce ne accorgiamo. Cosa c’è di tanto eccezionale nel capirlo? A me sembra una cosa normale”.
Leggetelo tutto qui

Tablet per parlarsi. I degenti del reparto pneumologia del ‘San Bartolomeo’ (Sarzana, La Spezia), dopo giorni di ricovero senza poter ricevere visite hanno potuto rivedere il volto dei loro cari. Sono riusciti a parlare con i familiari a casa grazie ai tre tablet donati dal ‘Comitato assistenza malati ingegner Perioli’.
Leggi l’articolo su la Nazione

Il panaro solidale. «Chi può metta, chi non può prenda». A Napoli nasce lo slogan del “panaro solidale” per combattere la povertà in questi giorni di coronavirus. Questa l’idea di alcuni cittadini partenopei, che hanno deciso di posizionare in strada il tradizionale paniere a mo’ di contenitore di materie prime e cibo per aiutare chi ne ha bisogno.
Leggi la notizia su Il Messaggero

Giornali a domicilio. Li porta l’edicolante di fiducia. L’iniziativa nasca tra la provincia fiorentina e quella pratese e sono già più di 40 le edicole che hanno aderito. Presto nascerà un numero di telefono da contattare per richiedere questo prezioso sefivzio che terrà in piedi il sistema informativo e in vita molte imprese familiari come spesso sono le edicole.
Leggi l’articolo sul Corriere Fiorentino

A casa tutti bene. È il titolo dell’articolo di Ferdinando Cotugno su Marieclaire. Parla del suo essere figlio adulto di genitori lontani. Ed è un pezzo che in un modo o nell’altro parla di tutti noi.
Leggetelo qui

Roma, la mappa dei servizi. Be pop ha raccolto numerosi indirizzi di enti pubblici e privati, farmacie ed esercizi commerciali che forniscono servizi a tutta la popolazione romana in un periodo di emergenza sanitaria.
Trovate tutto qui

The Big G. Google contribuirà con oltre 800 milioni di dollari a livello globale per supportare le Piccole e medie imprese, le organizzazioni sanitarie, le Ong e i governi durante l’emergenza Covid-19.
Leggi la notizia su Ansa.it

 

#29MARZO
#Torneremoadabbracciarci. Si tratta di un progetto totalmente gratuito, che la fumettista Franzine ha lanciato con l’intenzione di far sentire più vicini anche coloro che, per l’emergenza Coronavirus, sono distanti. Fidanzati, fratelli, genitori e figli, amici… l’illustratrice romana li riunisce (con il disegno).
Leggi l’articolo su Roma Today

Arezzo, fratellini adottati dal paese. Due fratellini molto piccoli di età sono chiusi in casa da giorni, in isolamento sanitario per coronavirus, da soli, a Montevarchi (Arezzo), e per assisterli si è mossa una particolare catena di solidarietà ed assistenza della cittadina. I bambini, in età scolare, da elementari, sono in quarantena da soli dopo che per Covid-19 la nonna, 80enne, è morta giovedì scorso nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Arezzo, e sempre nello stesso ospedale è ricoverata anche la madre, un’operatrice sanitaria le cui condizioni sono in netto miglioramento.
Leggi la notizia su Ansa.it

Amazon dona 3,5 milioni. Pochi, viene da pensare se ragioniamo in termini di tasse pagate/non pagate sul suolo italiano. Adesso però non è il momento di andare per il sottile e questi soldi fanno comodo. Li dona Amazon dividendoli tra protezione Civile e no profit. Di tutto il resto se ne riparlerà a tempo debito.
Leggi la notizia su Prima Online

Mascherine antigraffio. L’idea di un gruppo di sarte diventa realtà: “Sotto-mascherine antigraffio per medici, infermieri, poliziotti”. Ne hanno già prodotte mille dopo aver visto le immagini di volti segnati dopo ore e ore di turno. Cotone ed elastici arrivano da tovaglie, lenzuola e aziende solidali.
Leggi la notizia su la Repubblica Torino

Coronavirus, Albania invierà un team di medici e infermieri in Italia. Il Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro della Sanità e della Protezione Sociale ha deciso di inviare personale sanitario in Italia per affrontare l’emergenza Covid-19 nel paese. Saranno trenta e dovrebbero andare a Bergamo.
Leggi la notizia su Albania News

Dalla Milano da bere… alla Milano da sanificare. Ramazzotti scende in campo e produce il gel per disinfettare. Lo storico stabilimento di Canelli, Asti, con la stessa etichetta del famoso liquore, produce bottigliette di disinfettante per le mani. L’idea, del gruppo Pernod Ricard che oggi gestisce il marchio piemontese, è a fin di bene: il gel Ramazzotti verrà infatti donato agli ospedali locali.
Leggi la notizia su la Repubblica Milano

Torniamo a colorare. Ritirato il divieto vendita nei supermercati: colori,penne, quaderni e materiale utile ai bambini tornano disponibili. Per fortuna!
Leggi la notizia qui

Oltre. Uno ebreo, l’altro musulmano: i due paramedici pregano insieme in Israele contro il coronavirus. Uno in piedi con gli occhi a Gerusalemme, l’altro in ginocchio con il volto in direzione della Mecca. Due mondi da contrapposti da decenni riuniti in uno scatto che sta facendo il giro del mondo.
Leggi la notizia su la Repubblica

A 102 anni guarisce dal coronavirus e ora vuol conoscere Valentino Rossi. Dopo tre settimane di ricovero, Italica, che per i medici è una sorta di “Highlander”, è stata dimessa dall’ospedale San Martino di Genova. Speriamo che ora il 46 nazionale la vada a trovare, appena si potrà!
Leggi la notizia su Prima Firenze

#28MARZO
Un presidente umano.
Ha fatto il giro d’Italia un simpatico fuori onda di Sergio Mattarella. Neanche io vado dal barbiere, dice guardando fuori camere mentre cerca di sistemarsi un piccolo ciuffo ribelle.
Guardatelo sul Corriere della Sera

In attesa del dopo. Siamo ripetitivi, ma ogni settimana Makkox supera sé stesso.
Ecco il suo ultimo cartoon trasmesso durante la puntata di ieri sera di Propaganda Live.
Guardatelo qui

Per dirsi ciao. Gruppo Comeser e Sinapsi Group donano 20 telefoni agli ospedali di Fidenza e Parma. Gli apparecchi serviranno, grazie alla sensibilità del personale sanitario, a mettere in contatto in videochiamata i famigliari e i pazienti ricoverati in isolamento a causa del Coronavirus. “Abbiamo percepito l’importanza di un ‘ciao’, di quel vedersi mentre si è lontani e isolati”
Leggi la notizia su la Repubblica Parma

La maniglie anti contatto. L’azienda belga Materialise ha ideato un apri-porta in grado di aprire e chiudere i punti di passaggio senza che le mani entrino in contatto con le maniglie. Queste ultime sono tra gli elementi più insidiosi per la diffusione del coronavirus, ma il punto forte della maniglia anti-contatto è la semplicità, intesa sia per la realizzazione, sia per l’installazione.
Leggete l’articolo su wired e se avete una stampante 3D scoprite come crearlo da soli con gli open file dell’azienda

In ogni caso sarà pace. Dallo Yemen alla Siria e dal Camerun alle Filippine, ribelli e eserciti governativi rispondono all’appello per una tregua lanciato dal Segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres.
Leggi l’articolo su Affari italiani

Metallica Mondays. I Metallica potevano forse mancare all’appello degli artisti che si sono attivati per restare vicini ai fan nel pieno dell’emergenza globale del Coronavirus? La risposta è no, perché la band di James Hetfield ha risposto “presente” lanciando l’iniziativa #MetallicaMondays. Come intuibile dal titolo, si tratta di un appuntamento settimanale fissato per il lunedì, per la precisione alle ore 20:00 locali (l’una di notte in Italia), durante il quale verrà trasmesso sui canali ufficiali YouTube e Facebook un intero concerto della band.
Leggi la notizia su MusicOff

Messico, nasce un raro cucciolo di tigre: “Lo chiamiamo Covid, è segno di speranza”. Sorpresa in un piccolo zoo di Cordova, in Messico. Lo scorso 14 marzo è nato un raro cucciolo di tigre del Bengala e i proprietari hanno deciso di dargli un nome legato al periodo che stiamo vivendo.
Guarda il video su la Repubblica.it

Regione Lazio dona mascherina. Per la precisione ne dona 450 mila a tutti i comuni della regione. Ne verrà assegnato un numero adeguato in base alla popolazione residente che sarà poi possibile distribuire a chi più ne necessità: cittadini in stato di fragilità, polizia locale, lavoratori a contatto con il pubblico, volontari e via dicendo.
Leggi la notizia su Il Faro Online

Pecci Extra. Il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato non chiude e rilancia molte attività web da guardare comodamente seduti sul proprio divano. In attesa di poter tornare presto a visitare la struttura.
Scoprite qui le iniziative

#27MARZO
La musica 8D.
Si basa su una manipolazione che impedisce al cervello di identificare da dove stia arrivando il suono. La mente umana entra in una specie di parco di divertimenti di suoni che vanno e vengono, e che regalano una sensazione di spazialità che approfondisce ancor di più quella vissuta con il suono stereo. In questo modo la musica (o almeno la sensazione che il suono genera) non rimane più circoscritta a due fonti sonore (lato destro e sinistro) bensì diventa uno spazio virtuale di forma sferica.
Mettete le cuffie e lanciate questo link!

Quarantena, una giornata tipo. Come ogni venerdì arriva Digital Journalism la newsletter di Francesco Oggiano. Il primo contenuto di questa settimana riguarda le risorse gratuite disponibile online in questi giorni di clausura forzata. Per metterle in ordine l’autore si è immaginato di usarle in una giornata tipo da quarantena.
Qui potete leggere (e iscrivervi) alla sua newsletter.

Buono streaming a tutti. Lo augurano i ragazzi della casa editrice Zandegù nella loro newsletter. In questo momento per lavoro o per piacere siamo tutti più aperti alle videochiamate e alle “dirette” streaming. Come farle al meglio? Qui un pratico vademecum che spazia dal fondale al microfono per approcciarci al meglio a una pratica che potrebbe tornarvi utile anche alla fine della faccenda Covid-19.
Leggete tutto qui

Le olimpiadi in isolamento. Non ci sarà (per ora) Tokyo2020 ma il NewYorker non perde tempo (e buonumore) e ci propone delle olimpiadi mooooolto alternative.
Guardatele qui!

Violenza e Virus. Un’app per dare voce a chi non può gridare aiuto. La deputata salernitana Anna Bilotti rilancia l’iniziativa del Ministero delle Pari opportunità, che ha comunicato l’attivazione di un’applicazione telefonica a disposizione delle donne vittime di violenza, costrette in casa in seguito all’emergenza coronavirus e in questi giorni ancora più a rischio a causa della convivenza forzata con i maltrattanti.
Ecco la notizia su Il Mattino

Bulgari, il profumo più buono. Bulgari, in collaborazione con la Industrie Cosmetiche Riunite di Lodi, ha avviato la produzione di gel disinfettante per le mani, riconvertendo i laboratori destinati in origine alla produzione delle sue fragranze.
Leggete la notizia su D di Repubblica

Ma quale disturbo alla quiete pubblica? Al Tribunale di Torino si sarebbe dovuto tenere il processo ai due artisti ideatori del “concertino domenicale in via Mercanti”. Dal ballatoio della coppia, che si affaccia su un piccolo cortile, negli ultimi anni si sono esibiti centinaia di artisti, fra cui Moni Ovadia, Guido Catalano e tanti altri. I due erano accusati di “disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone”. Nel frattempo, però, con lo scoppio della pandemia la prospettiva è radicalmente cambiata e l’intrattenimento dai balconi è percepito diversamente.
Leggete la notizia su Torino Oggi

Lactalis Italia. Prima azienda per stabilimenti produttivi in Italia attraverso le sue aziende Galbani, Parmalat e Nuova Castelli ha attivato una serie di iniziative in favore della popolazione aziendale e delle comunità in cui opera. Da ieri si è aggiunto un tassello in più: l’aumento di 250 euro allo stipendio di ogni lavoratore che, nonostante le difficoltà, abbia contribuito con il proprio lavoro a mantenere operative le consegne quotidiane di beni primari in tutta Italia.
Leggi la notizia su La Gazzetta di Parma

Un’ora per la vita. I dipendenti Riso Scotti decidono di devolvere ore del proprio stipendio e, in sole 24 ore, superano Ia cifra record di 50mila euro, pari al valore di 5 ventilatori polmonari.
La notizia è su Repubblica Economia

Paghi oggi e ceni dopo la crisi. I dining bond scommettono sul futuro dei ristoranti. Si paga oggi, a prezzi scontati, e si potrà usufruire di pranzi e cene “speciali” nel futuro, in un lasso di tempo molto lungo.
Leggete l’articolo su Fine Dinining Lovers

#26MARZO
Guarito a 101 anni.
Un uomo di 101 anni è guarito dal Coronavirus. Il centenario, nato nel 1919, è stato dimesso dall’ospedale Infermi di Rimini. La notizia è stata comunicata dal vicesindaco della città romagnola: “Il signor P. ce l’ha fatta. La famiglia lo ha riportato a casa ieri sera. Ad insegnarci che neanche a 101 anni il futuro è scritto”.
Leggi la notizia su fanpage

Poeta in linea. Il poeta Franco Arminio ha pubblicato sui social il suo numero di telefono. Ogni giorno molte persone lo chiamano per avere compagnia, ascolto, conforto. Perché il virus ci ha divisi, peggio di un terremoto. Ne scrive un bel profilo Mario calabresi.
Potete leggerlo qui (con velocissima iscrizione alla newsletter)

Mascherine 3D. Servono milioni di mascherine. Un’azienda italiana le stampa in 3D e regala il file in open source. Arrivano download da tutto il mondo.
Leggi la notizia su Millionaire.it

Decathlon dona 10 mila maschere. Sono quelle da snorkeling, di cui vi abbiamo raccontato qualche giorno fa, per farle trasformare in respiratori.
La notizia su la Repubblica Milano

Fumetti fumetti e ancora fumetti. Tutti gli albi gratuiti messi a disposizione dagli editori nell’ambito dell’iniziativa Solidarietà Digitale sono stati raccolti un questo utilissimo articolo.
Leggi la notizia su Liberementi

Scrittori di viaggio, a casa. Come stanno passando l’isolamento i/le City guide writers del Washington Post? Ecco cinque mini spaccati di vita casalinga e di quartiere da Roma, Tokyo, Parigi, Dublino e Seattle.
Leggete l’articolo sul W.Post

Carta igienica. Non dovreste… ma siete davvero preoccupati di non trovarne più al supermercato? Nessun problema questo sito analizza il vostro consumo e traccia una prospettiva delle vostre scorte. È un gioco, quindi NON correte al supermercato SOLO per la carta igienica. Ok? Certo, magari evitate pure di giocarci a pallone.
Potete fare qui il “calcolo”

Donazione e aumento stipendi. Mutti dona 500mila euro al Maggiore di Parma e aumenta lo stipendio ai dipendenti. I vertici dell’azienda che opera nella trasformazione del pomodoro hanno dichiarato: “Fondamentale intervenire economicamente a supporto del territorio dove operiamo”.
Leggi la notizia su la Repubblica

Un aiuto alle famiglie in crisi. Roger Federer ha donato un milione di franchi per aiutare le famiglie svizzere in crisi. Il nostro contributo è solo un inizio, speriamo che altri vogliano unirsi a noi nel supportare tante altre famiglie in difficoltà. Insieme possiamo superare questa crisi. Restate in salute!
Leggi la notizia su Il Messaggero

Coop e mascherine lavabili. Anche le cooperative si attrezzano per rispondere all’emergenza coronavirus: Legacoop ha segnalato che 12 cooperative hanno avviato la produzione di mascherine in tessuto speciale che consentono fino a 100 lavaggi per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19. Saranno 400 mila i pezzi inizialmente prodotti, ma si punta ad ampliarne il numero.
Leggi l’articolo su la Repubblica economia

#25MARZO
Oggi da dove vi scrivo io – e cioè a una manciata di chilometri fuori Firenze – è nevicato. Sarà durato in tutto 40 minuti e ovviamente non è rimasta traccia neanche per un minuto. Però ecco, ci tenevo a spiegare la copertina “calda” seppur in primavera ormai conclamata. Ecco le notizie di oggi.

Calo. Ho aspettato uno, due, tre giorni per dirlo. Al quarto giorno con i contagi in costante calo mi pare giusto fermarci a riflettere su questo dato importantissimo. La strada è ancora lunga. Il tunnel ha varie curve e quindi la luce non si vede, ma sì, si sta avanzando!
Leggi l’analisi dei dati di oggi su la Repubblica

Il portale delle iniziative solidali. Lo ha ideato la 23enne Paola Vinci, il sito contiene oltre 300 annunci: dalle lezioni di chitarra di Alex Britti alla spesa a domicilio ed è tradotto in ben 7 lingue. Continuavo a ricevere sui diversi gruppi di Whatsapp vari link di iniziative solidali di ogni genere – racconta Paola -, poi mi capitava di parlarne con qualche amico e notavo che in pochi ne erano a conoscenza. Così ho pensato a un modo per raccoglierle tutte.
Leggi l’articolo su il Sole 24 Ore

La metrica della distanza. È il titolo di un documentario di carattere corale che racconterà la profonda crisi che stiamo vivendo in questo periodo storico. Lo sta curando la videomaker Giulia Baciocchi. Se volete potete contattarla per inviare anche le vostre testimonianze.
Qui potete trovare i suoi contatti e guardare il trailer

Un fumetto per lo Spallanzani. Da oggi è possibile pre acquistare Come Vite Distanti, un fumetto corale creato dalla regia del’Arf Festival di Roma. Ho intervistato Daniele Bonomo, uno dei curatori.
Qui potete leggere l’intervista e scoprire come contribuire

I calciatori del Bologna telefonano ai tifosi. Alcuni supporter rossoblu che vivono da soli hanno ricevuto la chiamata a casa di Da Costa, Poli e Orsolini, oltre a Di Vaio. Per combattere la solitudine coi propri idoli.
Leggi e guarda il video su Tutto Sport

La schiscetta solidale. I ristoratori di Bergamo cucinano per medici e infermieri, a consegnare i pasti pensano i tassisti. I ristoranti sono chiusi al pubblico causa coronavirus? E i ristoratori cucinano (gratis) per gli ospedali. Che a Bergamo e provincia sono la prima linea di una battaglia drammatica, unica per numeri in Italia.
Leggi l’articolo su la Repubblica Milano

MammaMascherina! Da giorni sono impegnate con le proprie macchine da cucire. Lella, Patrizia, Pasqualina, Lucia, Santina, Antonella, Tonina, Adriana, Rita, Selena e Daniela: sono loro le 11 “mamme protettrici della nostra comunità”, così le ha definite il sindaco di Dolianova Ivan Piras, contro il Coronavirus.
Leggi l’articolo su Castedduonline.it

La Roma pensa ai tifosi: kit sanitario e spesa a casa per chi ha più di 70 anni. Continuano le iniziative di Roma Cares, che sostiene anche l’ospedale Spallanzani nella lotta al coronavirus. La fondazione del club giallorosso, infatti, ha contattato e sta contattando gli abbonati più anziani (over 70) per consegnare loro nei prossimi giorni un kit sanitario e generi alimentari di prima necessità.
Leggi la notizia su La Gazzetta dello sport

Brian May quotidiano. Il mio contributo per il bene comune! Il chitarrista dei Queen ha iniziato a pubblicare una serie di video per fare compagnia ai fan in isolamento.
Leggi la notizia sul Virgin Radio

Grazie Cina! La Cina ha inviato dal Fujian il terzo team di medici ed esperti in Italia, negli sforzi per contrastare la crisi del coronavirus. L’aereo, che trasporta otto tonnellate di forniture mediche donate dalla provincia sudorientale cinese – 30 ventilatori polmonari, 20 set di monitor sanitari, 3.000 tute protettive, 300.000 mascherine e 3.000 schermi facciali -, è partito alle 11:10 ora locale (le 4:10 in Italia) dal Fuzhou Changle International Airport ed è atteso a Milano alle 16:45 italiane, hanno riferito i media cinesi.
Leggi la notizia sul sito dell’ANSA

Adotta una libreria. Sono numerose le iniziative virtuose pensate per sostenere le piccole librerie e le fumetterie di tutta Italia costrette oggi alla chiusura forzata. Tra queste, la Casa Editrice Eris di Torino ha deciso di “adottare” ogni giorno una libreria diversa devolvendo a questa parte dei proventi derivati dalle vendite online, proprio come se il libro lo comprassimo in negozio. Un’idea per stimolare le persone a salvare le attività indipendenti attraverso piccole ma grandi azioni di solidarietà.
Leggi la notizia qui

#24MARZO
Il coro che non c’è. L’associazione culturale Decanto non si ferma e mette in scena ( a distanza) con i suoi studenti Helplessly Hoping di Crosby, Still & Nash, nella versione a cappella degli Homefree.
Godetevela qui

Appena Torno! [Si sotto intende “alla normalità”] è una raccolta di mini podcast, Spesso sono messaggi audio WhatsApp ben montati dove siete tutti invitati a raccontare cosa farete (ma anche dove andrete, con chi, per quanto tempo) quando tutta questa storia sarà finita. Queste mini storie di speranza in sospeso le sta raccogliendo Andrea Cardoni e se volete potete partecipare inviandogli un audio a questo indirizzo: appenatornoprimaopoi@gmail.com.
Cliccate invece qui per ascoltare le prime storie

Snikt! È la newsletter di Alessandro Pattume, giornalista pratese che affronta temi legati alla vita in una piccola-grande città, ma anche al web, al giornalismo e all’imprenditoria. Da qualche giorno la newsletter è diventata un intimo diario di bordo della crisi che stiamo vivendo. Arriva di notte, potete leggerla prima di andare a dormire o appena svegliati. In entrambi i casi vi sembrerà di parlare con un amico.
Clicca qui per avere qualche dettaglio in più (e se vuoi per iscriverti)

Innova per l’Italia. Promossa dal ministero per l’Innovazione, l’iniziativa è partita ieri – 23 marzo. L’obiettivo è individuare, nei prossimi 2 giorni, le migliori soluzioni digitali disponibili sul mercato per app di telemedicina e strumenti di analisi dati, e coordinare a livello nazionale l’analisi, l’adozione, lo sviluppo e l’utilizzo di queste soluzioni e tecnologie per il monitoraggio e contrasto alla diffusione del Covid-19”.
Leggi l’articolo su Wired

Una sola e unica Milano. “La Croce Rossa ci ha salvato dal mare, Milano ha accolto noi e i nostri figli. Per questo motivo abbiamo voluto dare un segno concreto della nostra solidarietà”. Con queste parole la comunità etiope Oromo di Milano ha spiegato come mai ha voluto donare generi alimentari per famiglie e persone in difficoltà durante l’emergenza Coronavirus.
Leggi la notizia su TgCom24

Festeggiamenti particolari. La tappezzeria “Daniela” di Bientina in occasione dei suoi 25 anni di attività ha cominciato a produrre mascherine. In una settimana ne ha consegnate più di mille. A titolo gratuito. E dalla famiglia Benvenuti parte un appello agli imprenditori, della Valdera e non solo. «Chi può, chi possiede i materiali giusti, si metta a produrre mascherine e le doni a chi ne ha bisogno. Dobbiamo farlo subito, uniti possiamo dare un grandissimo aiuto».
Leggi la notizia su Il Tirreno

Sociali, ma a distanza. “Cuciniamo per tutto il palazzo così socializziamo a distanza”. Alessandra Luciani e Paola Cardinale vivono da quasi trent’anni in quel condominio di viale della Grande Muraglia, al Torrino, di cui conoscono tutti gli inquilini. Hanno deciso di mettersi a disposizione per aiutarli.
Leggi la notizia su la Repubblica Roma

Filastrocche contro la paura. “C’era una volta in un grande castello, un esserino, più brutto che bello, da sempre nascosto negli animali, voleva ora apparire su tutti i giornali…” È questo l’incipit di “C’era una volta un virus”, la filastrocca, creata dagli autori di eMooks per spiegare ai bambini i giorni difficili dell’emergenza Coronavirus. L’azienda bergamasca, produttrice dell’app di lettura digitale che unisce immagini e suoni in modo automatizzato, dà così il proprio sostegno alle famiglie italiane, da giorni ormai chiuse in casa per difendersi dal contagio.
Scoprila qui e digitando LYEDJOBU2F ottienila gratuitamente

A un certo punto ieri sera il Coronavirus è scomparso. Inizia così l’articolo di oggi di Riccardo Luna che poi continua: Soltanto per un po’, ma è sparito dai nostri pensieri. Nella classifica delle cose più discusse su Twitter al primo posto c’era Harry Potter, ma era anche al secondo, con Hermione, e al terzo, con Sirius Black. Forse non ne potevamo più del conteggio dei contagi, delle curve, dei picchi e degli inni sui balconi (a proposito, sono finiti da un po’).
Leggetelo qui

Calzedonia si converte per produrre mascherine. Questo nuovo assetto permetterà la produzione di 10.000 mascherine al giorno nella fase iniziale, con un incremento previsto nelle prossime settimane. La consegna delle mascherine è iniziata lunedi’ 23 marzo con le prime 5.000 donate al comune di Verona.
Ecco la notizia su SkyTg24

#23MARZO
Aumento in busta paga. Giovanni Rana aumenta gli stipendi dei dipendenti del 25%. Tra le misure anche un ticket mensile straordinario di 400 euro per le spese di babysitting. Si tratta di uno speciale riconoscimento dell’impegno dei 700 dipendenti presenti nei cinque stabilimenti in Italia che stanno garantendo la continuità negli approvvigionamenti alimentari.
Leggi la notizia su la Stampa

Congedo parentale straordinario. Nel Decretone rientra anche il congedo parentale e il voucher baby sitter per cercare di aiutare le famiglie con figli minori ora a casa da scuola.
Scoprite qui di cosa si tratta e come ottenerlo

La spesa intelligente. Con i consigli di Claudio Sadler, chef dell’omonimo ristorante milanese è più facile fare una spesa ragionata e senza sprechi.
Leggete l’articolo su Panorama

Maschere da sub. Ho aspettato un giorno prima di proporvela perché volevo esserne sicuro. Non è una soluzione ottimale, ma per una situazione di emergenza e per le sole terapie sub-intensive sembra funzionare l’adattamento di una maschera da snorkeling prodotta da Decathlon. L’idea è dello stesso ingegnere che qualche giorno fa aveva costruito una valvola per un respiratore grazie alla stampante 3d. Di necessità, virtù.
Leggi la notizia su Rai News

Operativa la nave ospedale di Genova. Da oggi è operativa la ‘Splendid’ di Gnv, motonave trasformata in ospedale per ospitare i pazienti affetti da coronavirus, guariti e dimessi dai nosocomi liguri. A bordo sono state trasformate 25 cabine singole in altrettante camere.
Leggi l’articolo su la Repubblica Genova

Mezza maratona casalinga. Si può correre all’aria aperta entro 200 metri dal proprio domicilio o si può correre un’intera mezza maratona sul terrazzo della propria casa. È successo  a Rimini e sono serviti quasi 900 giri di terrazzo.
Leggi la notizia su Il Messaggero

Lo stampatore di mascherine.  Fabio Franceschi è il patron di Grafica Veneta, l’azienda famosa per aver stampato nel mondo Harry Potter. Ha riconvertito una rotativa per produrre e regalare due milioni di mascherine alla Regione.
Leggi la notizia di la Repubblica

Le app per far tutto da casa. Su App Store è disponibile un nuovo contenuto editoriale dedicato alle migliori app da utilizzare in questi giorni in cui sono attive le restrizioni per cercare di limitare la pandemia di coronavirus.
Leggi la notizia su iphoneitalia.com

#InFormaConLaBoxe. La Federpugilato ha deciso di sensibilizzare il proprio mondo sul tema della sicurezza con il lancio della campagna social #INFORMACONLABOXE, rivolta ad atleti, tecnici e amatori che si stanno allenando a casa a causa della pandemia. Un modo per incentivarli, attraverso i campioni/ambassador a continuare il training tra le mura domestiche, per tenersi in forma e combattere ansia e solitudine.
Leggi tutto su Ansa.it

300 stanze a disposizione. Sarà il Michelangelo Hotel, vicino alla stazione Centrale, a ospitare i pazienti dimessi dagli ospedali ma non ancora del tutto ‘negativizzati’. L’obiettivo è evitare la saturazione di posti letto e isolare i casi potenzialmente contagiosi.
Leggi la notizia su Il Giorno

L’editoria a disposizione! Tutte (o una buonissima parte) delle iniziative messe in atto dall’editoria e a portata di download in questo bell’articolo IN COSTANTE AGGIORNAMENTO di Ilaria Del Boca.
Leggete tutto sull’Indiependente

L’arma dei dati. In aggregato gli operatori telefonici conoscono la densità per area e gli spostamenti. Dati che vengono già conservati per un lungo periodo in caso l’autorità giudiziaria ne richieda l’utilizzo, vuol dire che è possibile ricostruire velocemente i contatti di ogni singolo contagiato nelle due settimane precedenti.
Leggi e guarda la Data Room di Milena Gabbanelli sul Corriere della Sera

Isolati ad alta quota. Scott Kelly, 56 anni, astronauta della Nasa oggi in pensione, ha trascorso quasi un anno a bordo della Stazione spaziale internazionale. In una lettera al New York Times racconta quello che ha imparato lassù della vita in isolamento.
Leggi l’articolo su Corriere Economia

FCA Converte uno stabilimento in Asia. Anche Fiat Chrysler entra in campo – come hanno fatto altre aziende italiane – nella produzione d’emergenza di mascherine. Il gruppo automobilistico  riconvertirà uno stabilimento per produrre mascherine facciali.
Leggi la notizia su la Repubblica Economia & Finanza

#22MARZO
Ci ritroveremo ubriachi a pomiciare sui prati.
Lo dice il rettore dell’Università di Perugia ai suoi studenti annunciando l’annullamento di almeno una sessione di esame. Questo sacrifico non sarà vano e presto tornerà tutto come prima, dice.
Ascolta il suo intervento nel video de il Corriere dell’Umbria

“Domani apre il nuovo reparto al San Raffaele”. Lo dice Fedez a Domenica In che poi consiglia un sito dove trovare censimento di tutte le raccolte fondi “per non incappare in truffe”.
Trovate tutto nella notizia de Il Fatto Quotidiano

Un atto d’amore. Un’ondata di medici ha risposto all’appello per una task force in supporto agli ospedali in affanno per l’emergenza Coronavirus. L’ha detto il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, davanti alla sede della Protezione civile a Roma. «Forse supereremo gli 8000 fino alla fine.
Leggi la notizia su La Stampa

La vinciamo. Una pneumologa munita di megafono parla ai pazienti della terapia intensiva: “Sappiamo che è un momento difficile, ma in tutta Italia stanno pensando a voi. E per farvi sentire più vicini alle vostre famiglie…”
Guarda il video su la Repubblica

Feeling SOAPersonic! Liam Gallagher da qualche giorno posta dei video in cui si lava le mani reinterpretando dei grandi classici degli Oasis.
Date un’occhiata al suo profilo Twitter

Genova, il nuovo ponte si tinge di tricolore. Un’iniziativa lanciata da Salini Impregilo – il gruppo che sta costruendo il nuovo ponte insieme a Fincantieri – per esprimere la vicinanza al Paese e alla città di Genova durante l’emergenza del Covid-19. Un gesto simbolico per rendere omaggio ad autorità, medici, operatori sanitari, forze dell’ordine, commessi, camionisti e volontari.
Guarda le immagini su rainews.it

Non dimenticare le donne vittime di violenza. Lo fa la Spagna con una bellissima iniziativa. Costrette a casa dal confinamento imposto con la proclamazione dello stato d’emergenza, ma anche alla mercé, 24 ore su 24, dei loro maltrattatori. Scatta l’allarme violenza machista nella Spagna che vive i giorni più duri della pandemia. Basterà chiedere in farmacia una “mascarilla 19” e il farmacista capirà di dover avviare immediatamente il protocollo d’emergenza.
Leggi la notizia su la Repubblica

Novartis, piano speciale per l’Italia. Un milione di euro alla Protezione Civile per la Regione Campania; un servizio di consegna a domicilio di farmaci ospedalieri e dalle farmacie territoriali nelle aree più colpite dalla pandemia.
Leggi la notizia su Quotidiano Sanità

E allora chiamo i carabinieri. Bambino chiama il 112: “Potete portare il mio striscione ‘Andrà tutto bene’ agli anziani?”. Lui non poteva farlo, ma voleva essere vicino ai “nonni” del centro anziani.
Leggi la notizia su La Nazione

Applausi. Un lungo applauso ha salutato e incoraggiato i medici cubani in partenza per l’Italia dove daranno supporto e assistenza ai colleghi italiani.
Guarda il video su Ansa.it

(R) esistenza poetica. Ciao mi chiamo Gaia, non fumo da 7 giorni e ora dirigo un coro di collage. Andrà tutto bene? Inizia con questo messaggio il primo post del gruppo Facebook di collage therapy per una (R) esistenza poetica. Chiunque può condividere quello che sta/ stiamo vivendo attraverso un collage.
Guardate qui i primi lavori

#21MARZO
Ciao Gianni, mi manchi già.
 Gianni Mura ha deciso di andarsene via oggi. All’improvviso. Nel giorno in cui sarebbe dovuta correre la Milano Sanremo e che invece trascorriamo chiusi in casa ad aspettare che tutto passi. Leggete Mura, perdetevi nei suoi articoli, nelle sue recensioni enogastronomiche, nei suoi racconti. Serve dannatamente in questi giorni. Ci mancherai, Gianni.
Voglio ricordarlo con questo articolo, un estratto di un suo libro recuperato dal sito Minima&Moralia

Taxi amico, attivo da lunedì. Roma: dopo le corse gratuite per medici e infermieri dello Spallanzani, l’iniziativa di alcune coop di tassisti dedicata agli anziani che non possono uscire di casa per rifornirli di cibo e medicine.
La notizia su la Repubblica

Solidarietà. Anziano signore infrange le restrizioni ed esce di casa per consegnare 50 euro all’ospedale: “Il mio contributo per il vostro lavoro”.
Leggi la bella storia di questo signore (che è poi rientrato a casa!) su Huffington Post

Panino a modo mio. La testata giornalista Panino Italiano lancia un contest social tra i suoi lettori. Fate un panino con quello che avete in frigo. Fotografatelo e raccontatecelo. Un modo creativo e sano (coi loro consigli) per trasformare anche una merenda in qualcosa di più.
Scopri di più sulla testata

Còre giallorosso. Un giorno senza stipendio per i giocatori e lo staff della Roma per donare tre ventilatori polmonari e otto posti letto. La somma messa a disposizione dalla squadra ammonta a oltre 200.000 euro.
Leggi l’articolo sul Corriere dello Sport

Natale, quando arriva arriva. Il canale Hallmark riprogramma il suo palinsesto e organizza una maratona di film natalizi per aiutare a sopportare meglio il clima di isolamento.
Leggi la notizia sul sito della CNN

I consigli del NewYorker. Consigli di lettura, film e serie in questo periodo non mancano. Però quando arriva a darli un’istituzione come il NewYorker vanno come minimo letti in religioso silenzio.
Eccoli qui

Mascherine a Roma. Il messaggio lo comunica su Facebook un’istituzione romana: Sonia, la proprietaria del ristorante cinese più buono e famoso della Capitale. “Per chi non avesse le mascherine nella la chiesa cinese , via principe eugenio,dentro la scuola cinese stanno regalando mascherine , una persona può prenderne 10 pezzi dalle 15:00 alle 16:00 e se non sono finiti anche domani alla stessa ora.. e anche il giorno 23 marzo dalle 10:00 alle 12:00”.
Il post, se volete condividerlo, lo trovate qui

Spazio Ascolto, UniTorino. In un clima di incertezza come quello attuale, dovuto all’emergenza Coronavirus, può essere di sostegno alle persone l’accompagnamento alla riflessione e all’analisi, alla gestione delle criticità vissute e allo sviluppo delle proprie risorse. Ecco perché l’Università di Torino ha deciso di offrire a tutta la comunità universitaria la possibilità di fruire di colloqui di supporto psicologico a distanza.
Ecco qui il link

U2. Bono Vox dedica una canzone ai medici italiani che, da giorni, lavorano senza sosta per combattere il Coronavirus.
Leggi la notizia e guarda il video su TheColorsOfMilano

Chef uniti per lo Spallanzani. Gli chef cucinano per i medici dello Spallanzani. Un gruppo di ristoratori romani si riunisce e allestisce per due giorni una cucina da campo all’interno del giardino dell’Ospedale romano.
Leggi la notizia su AGI.it

Servizio Civile. Oltre mille giovani hanno deciso di non fermarsi. Nonostante il Dipartimento abbia sospeso la attività, in tantissimi hanno deciso di restare a prestare servizio nelle Misericordie Italiane, 530 in Toscana.
La notizia su La Nazione


#20Marzo
Fila Indiana.
Si tratta di un sito per ora in funzione soltanto in Lombardia che consente di sapere quante persone sono in coda al supermercato vicino a casa.
Usalo o  segnalalo ai tuoi contatti lombardi cliccando qui

1×2. In Emilia testato il primo ventilatore in grado di assistere contemporaneamente due pazienti. Il prototipo è stato ideato e realizzato in appena 72 ore.
Leggi la notizia su Huffington Post

La notizia del giorno. Almeno a sensazione di notiziabilità è che la Ferrari pronta a produrre ventilatori e respiratori a Maranello. L’obiettivo è di raddoppiare la produzione settimanale passando dagli attuali 150 ai 300 macchinari da dare alle strutture ospedaliere. Un’idea che potrebbe diventare operativa nelle prossime ore, mettendo a disposizione lo stabilimento di Maranello, in accordo con la Magneti Marelli e la Sare, leader nella produzione di ventilatori e respiratori.
Leggi la notizia su Fanpage.it

1 euro a testa. Coronavirus, le detenute di Venezia donano un euro a testa alla terapia intensiva dell’Angelo. Una cifra per nulla simbolica e che per una detenuta (o un detenuto) significa davvero tanto.
Leggi la notizia sul Correre Veneto

Il primo raggio di sole per Daria Bignardi. Il tempo ritrovato, la scoperta di piccoli dettagli cui prima non si badava: ecco cosa la giornalista sta imparando dal ritiro forzato,
Leggi il racconto su la Repubblica

Felicità. Oggi è la giornata mondiale della felicità e Stefania Leo su DeabyDay ci spiega come mantenere alto l’umore durante queste giornate di isolamento casalingo.
Leggi l’articolo qui

Mascherina condominiale. A Vigevano una famiglia di ristoratori cinesi ha fatto trovare a ognuna delle trenta famiglie del palazzo dove abitano, una busta nella casella della posta: all’interno tre mascherine ad uso medico e un messaggio di incoraggiamento.
Leggi la notizia su la Repubblica Milano

Aiutare i bambini. Anche loro, come gli adulti, possono risentire dell’ansia e dello stress legati all’emergenza sanitaria da Covid-19. Per aiutarli a esprimere le loro emozioni e a capire quello che sta succedendo senza spaventarli, Unicef ha divulgato una guida per genitori in 8 punti.
Leggi la guida sul sito del Ministero per la salute

Atterrati a Malpensa. Nel pomeriggio di ieri una delegazione cinese composta da 7 medici, 3 infermieri e 3 tecnici con il materiale destinato agli ospedali lombardi. Sono arrivate oltre 400.000 mascherine, 5.000 indumenti protettivi medici, ventilatori, oltre a guanti, occhiali protettivi, monitor, indumenti protettivi, disinfettanti e tanto altro ancora.
Guarda il video sui social degli aeroporti di Milano

Riunire gli Oasis? Liam Gallagher sembra fare sul serio e chiede a Noel di riunire la band per raccogliere fondi per il Coronavirus e “poi torniamo sulle nostre strade”.
Leggi la notizia sul sito di Virgin Radio

Tutte le mostre dal 1929 a oggi. Il MoMA di New York mette online l’archivio di tutte le mostre dal 1929 a oggi. Chissà se è un caso che un’istituzione come il Moma sia nata proprio in un anno di ofrte crisi e depressione mondiale. Un piccolo buon auspicio?
Intanto potete scprire tutto su Artribune

I suoni della città. Vi mancano i suoni e i rumori delle città a pieno regime? Francesco Oggiano nella sua Newsletter ci consiglia Soundcities, un sito dove potete scegliere città e rumori da ascoltare. Io oggi ho passato 10 minuti tra un box informazioni di Termini, una pizzeria al taglio del centro e il vociare di un noto locale trasteverino.
Passateci qualche minuto anche voi

Pronovias regala abiti da sposa. Alle lavoratrici sanitarie future spose di tutto il mondo, ma anche alle impiegate nei bar e nei servizi di pulizia degli ospedali, in regalo un vestito della “Heroes Collection”.
Leggete la notizia su D di Repubblica

#19MARZO
Auguri a tutti i papà!
Caro papà,
di baci e di carezze vorrei riempiti il viso
ma il coronavirus è scoppiato all’improvviso
ed io che desidero i tuoi abbracci
ma è proibito e niente possiamo farci.
A me basta la tua vicinanza e di niente sentirò la tua mancanza.
Queste parole sono un regalo che ti faccio,
in attesa di un tuo abbraccio
Antonino scrive al suo papà, operatore e soccorritore ANPAS

L’Europa batte un colpo. Una riunione d’emergenza notturna del Consiglio della Bceci ha dato il buongiorno nel miglior modo possibile. La BCE disporrà 750 miliardi di euro di titoli pubblici e privati da acquistare entro la fine dell’anno.
Leggi la notizia su La Repubblica

Always Coca-cola. Donati 1,3 milioni di euro a Croce Rossa Italiana e  inviato prodotto ad oltre 10.000 operatori sanitari per essere vicini a chi combatte il virus negli ospedali. A causa della chiusura di bar e ristoranti donati pasti agli autotrasportatori.
Leggi di più sul sito ufficiale

Consigli sulla quarantena dal mio gatto. Dormi al sole, pulisciti dietro le orecchie. Fallo di nuovo. Fai micro pasti: dalle tre alle quattordici volte al giorno. Il NewYorker come sempre si mette in evidenza per la bellezza dei suoi testi.
Leggete qui (in inglese)

Ragionamenti sul far niente. La newsletter Link Molto Belli ha raccolto un po’ di intuizioni sparse per il web sul far nulla. Leggerlo vi terrà parecchio impegnati, però. Ops!
Trovate tutto qui!

The sound of silence. In questi giorni dove sembra obbligatorio dire la propria sempre su ogni argomento rispolvero un bellissimo TED di Stefano Andreoli. Si intitola Moriremo di Storytelling e vale tutti i 19 minuti della sua durata.
Fatevi un regalo e guardatelo qui

Zero casi interni. Per la prima volta dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, la Cina non ha nuovi casi di contagi domestici, ed è una notizia senza precedenti.
Leggi la notizia su la Repubblica

#Leggiamoacasa. Si chiama #Leggiamoacasa l’iniziativa messa in campo da Gruppo Feltrinelli per portare libri e autori direttamente nelle case degli italiani. Il progetto prevede, infatti, un palinsesto editoriale che sarà veicolato sugli account social del Gruppo, che include eventi online, dibattiti, presentazioni, consigli di lettura.
Ne abbiamo parlato oggi pomeriggio anche su Liberementi

Storie dalla quarantena. Rivista Studio prova a dare voce a questa atmosfera stranissima e alle varie forme di isolamento che stiamo vivendo e ha iniziato a raccogliere una serie di Storie della quarantena.
Le trovate in evidenza sul profilo Instagram di Rivista Studio

Librai al lavoro
Le librerie possono svolgere attività di consegna a domicilio o in modalità drop presso gli esercizi commerciali aperti e questo in alternativa alla consegna tramite corriere
Leggi la news su Il Libraio

#18MARZO
Continua la solidarietà delle aziende.
Si allunga la lista di chi offre soldi e forniture al sistema sanitario: Snam, Benetton, Moncler, Agnelli, Berlusconi, Barilla e altri ancora.
Leggi l’articolo su la Repubblica

Sos non vedenti. L’unione ciechi lancia l’allarme: iniziano a scarseggiare assistenti e il servizio ai non vedenti è a rischio. La notizia è comparsa questa mattina su la Repubblica e non è di per sé buona, ma vi segnalo questa app che al bisogno mette in collegamento non vedenti con dei volontari per risolvere tanti problemi pratici della quotidianità.
Potete leggere i dettagli e scaricare l’app qui

Comunque Milano – Sanremo. La classicissima di primavera salta, ma RCS e Garmin trovano il modo di farcela vivere lo stesso con #iopedalodacasa. Sabato 21 Marzo dalle ore 11.00 e fino alle ore 18.00 sarà possibile vivere un’esperienza virtuale e ciclistica unica vivendo in prima persona i 50 km decisivi della gara partendo da Alassio, passando prima i tre capi, poi Cipressa e Poggio fino allo storico arrivo di via Roma.
Leggi la notizia sul sito della Garmin

15 miliardi per la PMI. Intesa Sanpaolo interviene con una misura d’impatto per aiutare le imprese italiane alle prese con l’emergenza Coronavirus. E mette a disposizione 15 miliardi di euro, pari a circa un punto di Pil, attraverso due misure straordinarie dedicate.
Leggi l’articolo suo Sole24Ore

Telemedicina contro coronavirus, parte la campagna #TiVideoVisito. Paginemediche offre gratis a tutti i medici la sua piattaforma di Video Visita per effettuare visite a distanza e ridurre gli accessi in ambulatorio. Una sorta di pre triage telematico per contenere i flussi verso le strutture sanitarie.
Leggi l’articolo su Startup Business

Patti e la grande Mela. Ieri sera, live dalla loro casa di NYC, Patti Smith e sua figlia Jesse hanno dedicato una performance speciale al nostro Paese.
Guarda l’esibizione voce+piano su Virginradio.it

Sperimentazioni. Partono i test anche su un altro farmaco. Da giovedì 19 marzo Tocilizumab sarà sperimentato su 330 pazienti polmonite da #Covid19. Lo ha annunciato il direttore generale dell’AIFA Agenzia Italiana del Farmaco.
Leggi la notizia su Aboutpharma

L’università di Bologna non si ferma. Dopo aver portato in modalità a distanza didattica, esami, lauree e i servizi all’utenza, da domani sbarca sui social con alcuni appuntamenti culturali e sportivi. Una serie di appuntamenti giornalieri animeranno le community social dei canali istituzionali Facebook, Instagram e YouTube.
Leggi l’articolo sul Magazine di UniBo

Alibaba dona all’Italia. La fondazione del miliardario cinese Jack Ma, fondatore del colosso dell’e-commerce, regala 1 milion di mascherine alla Croce Rossa insieme con 100 mila tamponi per i test.
Leggi l’articolo su La Stampa

#iononvoglioilrimborso. Spettatori in soccorso dei teatri e degli artisti lanciano l’hashtag #iononvoglioilrimborso, provando a sostenere la sopravvivenza delle arti e delle loro passioni.
Leggi la notizia su Ansa.it

I diari della quarantena di Leo Ortolani. Ogni giorno il disegnatore parmense ci regala una vignetta sul suo profilo Instagram.
Lo trovate qui

La Cina aiuta Prato. La Fondazione AMI Prato ha avviato una raccolta fondi specifica a supporto dell’Ospedale di Prato. Tra i donatori tantissimi cittadini cinesi. Ricordiamo che la più grande comunità cinese in Italia vive proprio a Prato.
Qui il link per la donazione

Pillole letterarie. Oggi vi consiglio di iscrivervi alla newsletter del Circolo dei lettori di Torino. Contiene tanti consigli e modi per impiegare il vostro tempo in maniera costruttiva e mai noiosa.
Se non siete ancora iscritti vi lascio qui un’anteprima di cosa vi attende!

Comics first! Chiudo con la vignetta di oggi del The NewYorker. Non è linkabile e ve la metto qui sotto.

A24005

 

#17MARZO
Big data. Il governo li userà nella gestione dell’emergenza Coronavirus per tracciare (in maniera anonima) spostamenti dalle zone rosse in altri luoghi e prevenire la nascita di nuovi focolai.
Leggi la notizia su Wired

Donazione sangue, gli appelli stanno funzionando. Risposta record ad appelli donazioni. Centro nazionale sangue: “Ora surplus di 900 sacche, ma serve continuità”.
Leggi la notizia su Il Fatto Quotidiano

Niguarda di Milano. “Più forte di tutto c’è la vita! Benvenuti a tutti i bimbi che stanno nascendo in questi giorni difficili… Siete la prova che la vita non si ferma”, è il post sulla pagina Facebook dell’ospedale.
Guarda foto e articolo su HuffPost

Prato. Ditta di confezioni tessili si è riconvertita in produzione mascherine per fronteggiare l’emergenza coronavirus.
Guarda il video su La Nazione

Insulina agli ospedali per un milione di euro. Non dobbiamo dimenticare chi combatte anche contro altre malattie. Per questo la Fondazione Lilly ha deciso di donare insulina agli ospedali italiani. La Fondazione annuncia la donazione dell’insulina prodotta nel sito farmaceutico Lilly a Sesto Fiorentino per un valore di un milione di euro. Il farmaco, salvavita per le persone con diabete, sarà reso disponibile gratuitamente agli ospedali italiani.
Leggi l’articolo su About Pharma

Revenge Spending. In Cina negozi e catene riaprono, con le dovute precauzioni, e fuori si formano le code: è la «spesa per vendicarsi del virus». E l’economia riparte. Speriamo.
Leggi la notizia su Il Sole 24 Ore

A radio unificate. Venerdì 20 marzo alle 11 tutte le radio d’Italia trasmetteranno in contemporanea su ogni piattaforma l’Inno di Mameli e tre brani che hanno fatto la storia della canzone italiana.
Leggete la notizia su Il Fatto quotidiano

100 mila posti di lavoro. Amazon assumerà 100mila persone, fra addetti ai magazzini e alle consegne. La decisione arriva dopo che, per via dell’emergenza coronavirus, la società ha registrato un grande incremento nelle domande di consegna. A dare per primo la notizia è stato il Wall Street Journal, citando il colosso di Jeff Bezos.
Leggi la notizia su SKYtg24

Mascherine giallorosse. Oggi l’As Roma ha consegnato 13.000 mascherine FFP2 nell’iniziativa di supporto alle strutture che stanno contrastando il Coronavirus.
Leggi la notizia sul sito della squadra

La Pimpa spiega il Coronavirus. Altan ha realizzato e pubblicato sui propri canali social una serie di disegni in cui la Pimpa, la famosa cagnolina a pois rossi, spiega le regole da seguire per proteggersi e contenere la diffusione del Coronavirus.
Leggi la notizia su Fumettologica

Pinguini in libera uscita. Sono nati in cattività e conoscono poco o nulla del mondo che li circonda. Così, una volta chiuso l’acquario a causa del Coronavirus, lo staff dell’acquario di Chicago ha accompagnato i pinguini in un tour guidato.
Guarda il video di ABCnews

Fai il tuo teatro. Corso di alta formazione gratuito per operatori e compagnie teatrali per ripartire dopo il virus. Un’opportunità da cogliere se avete una compagnia teatrale per ripartire con slancio non appena tutto questo periodo di sospensione forzata sarà terminato.
Qui tutte le informazioni

Smartworking, parliamone. Piccoli e preziosi consigli per lavorare bene da casa, serenamente e senza perdere la ragione.
Leggi l’articolo su Wired (in inglese)

Disinfettare il proprio telefono. Apple ha messo a punto una piccola guida per aiutarci a eliminare batteri e potenziali minacce dal nostro telefono. Ma anche iPad, computer…
Trovete tutto qui (in inglese)

Startup contro virus. La commissione europea stanzierà oltre 160 milioni di euro per finanziare startup e acceleratori che vorranno mettere il loro impegno e i loro sforzi a disposizione della lotta al Covid-19.
Ecco la notizia (in inglese)

#16MARZO
Oggi in Italia sono nati oltre 750 bambini.
Non ho trovato una conferma a questa notizia, ma l’ha data un collega più che attendibile (Massimiliano Coccia di Radio Radicale) ed è così bella che ve la voglio dare in apertura.

Auguri Federico! Il piccolo Federico compie due anni e tutto il condominio – dai balconi – canta per lui. È successo a Roma (quartiere Testaccio).
Guarda il video su Il Secolo XIX

Mascherina fai da te. Ecco il tutorial di un farmacista di Mondovì per avere una valida alternativa.
Guardalo su La Stampa

G-Triage. Parte negli Usa Project Baseline, il servizio di Google per sveltire il triage mirato ad individuare i casi di coronavirus e indirizzarli nei centri ospedalieri più vicini.
Leggi la notizia su la Repubblica

La stoffa degli italiani. Saremo più uniti dalla voglia di dimostrare a tutto il mondo la stoffa degli Italiani. Niente sarà più come prima. Forse in questo caso potrebbe essere meglio così. Il cuore sorride e il cervello annuisce. Alberto Milani Presidente della “Italy America Chamber of Commerce in New York” scrive questo toccante pezzo su La voce di New York.
Leggetelo sul sito italo americano

Arezzo, la comunità cinese dona guanti, tute e mascherine all’ospedale cittadino. Lo comunica con un post su Facebook l’associazione culturale Orientiamoci in Cina.
Leggete qui il post e la notizia

Edicole, informazione e presidio del territorio. Non hanno mai cambiato abitudini. E anche se il mondo di oggi non è più quello di una settimana fa, modificato nei suoi ritmi e nelle sue abitudini dall’emergenza del Coronavirus che ha messo a tacere la città, invitando le persone a rimanere in casa se non per esigenze di prima necessità, le edicole sono ancora lì, coi loro orari, il loro carico di giornali e chi li vende: l’edicolante resiste e l’informazione va avanti.
Leggi l’articolo su Il Resto del Carlino

Come Vite Distanti. Da mercoledì 25 marzo inizierà un gioco. Anzi, una storia. Un racconto collettivo che vedrà coinvolti, tavola dopo tavola, giorno dopo giorno, autori come Mirkand – Mirka Andolfo, Giacomo Bevilacqua, Lorenza Di Sepio, Fumettibrutti, GIPI, LRNZ, Sara Pichelli, Sio, (Z)ZeroCalcare e tanti, tanti altri. Nell’assoluta diversità di segni e di stili, a garantire la solidità del racconto il team di sceneggiatori Artibani, Centomo, Masi, Uzzeo. La regia è dell’ARF Festival e gli incassi saranno devoluti allo Spallanzani. Si può preordinare dal 25 marzo.
Qui la notizia sui social di ARF

LVMH converte le fabbriche di profumi per produrre gel igienizzante. Il colosso di moda e bellezza ha annunciato che al posto dei profumi Christian Dior, Guerlain e Givenchy produrrà gel igienizzante da distribuire gratis agli ospedali francesi.
Leggi la notizia su D di Repubblica

Gli aggiornamenti sul Covid-19 da parte della vostra palestra di Yoga. Il NewYorker nella sua pagina dedicata alla satira e all’umorismo propone una serie di aggiornamenti. Per staccare un po’ la mente e farsi due risate. Consigliatissima la lettura a chi fa (beati voi che ce la fate) realmente Yoga!
Leggilo (in inglese) sul New Yorker

Diagnostica rapida. Alcuni scienziati senegalesi in collaborazione con l’Istituto Pasteur a Dakar, e i laboratori della Mologic LTD, ditta inglese specializzata in tecnologie di diagnostica rapida avrebbero sviluppato un test rapido per il virus COVID-19. Io uso il condizionale, nel pezzo si dà per certo.
Leggi la notizia su L’Indro

WHO. World Health Organization, le nazioni unite e altri partner lanciano una raccolta fondi per contribuire direttamente agli sforzi che si stanno mettendo in piedi su scala mondiale.
Leggi la notizia sul sito dell’OMS

Impianto tessile riconvertito. Miroglio adesso produce mascherine e inizia le consegne. Stanno per essere consegnate all’Unità di crisi della Regione Piemonte 15mila mascherine, e le altre 585mila saranno consegnate nei successivi dieci giorni.
Leggi la notizia su Forbes

Le storie di Calabresi. Mentre le nostre vite sono sospese, medici, infermieri e ricercatori stanno combattendo per tutti la più delicata battaglia che il mondo si sia trovato ad affrontare in tempo di pace. Ecco le storie di Alessia Lai, biologa molecolare, Chiara Cogliati, specialista di Medicina interna, e Manuela Nebuloni, anatomopatologa. Dal laboratorio ai reparti, studiano il nemico in una corsa contro il tempo.
Leggi le loro storie sul sito di Mario Calabresi (serve – velocissima – registrazione)

Casalpalocco Hospital. Coronavirus Roma, l’Istituto Clinico Casalpalocco sarà il Covid 3 Hospital. La struttura privata mette a disposizione 68 posti letto e terapie intensive. Sarà attivato mercoledì. La Regione ha annunciato anche che il quarto polo sarà a Tor Vergata.
Leggi la notizia su Roma Today

Menarini, 5 tonnellate di gel disinfettante (gratis) ogni settimana. La società ha deciso di realizzare, nello stabilimento di Firenze dedicato ai farmaci in gel, la produzione di disinfettante che sarà donato alle strutture e agli operatori impegnati nella lotta contro il Covid-19.
Leggi la notizia sul Corriere della Sera


#15MARZO
(quasi) Primavera a Sarajevo.
L’avrete già vista tutti. Ma è troppo bella per non condividerla. La biblioteca di Sarajevo ieri sera si è illuminata col tricolore per solidarietà con l’Italia.
Guarda le immagini su Il Post

L’hotel è vuoto? E noi lo trasformiamo in un ospedale. Avrebbe dovuto aprire venti giorni fa, ora non è possibile farlo ed ecco la proposta del CEO: “Possiamo ospitare i degenti di patologie non Covid-19.
Leggi la notizia su la Repubblica Milano.

DE FI NI TI VA MEN TE! Il paziente 1 piemontese è definitivamente guarito.
Il manager quarantenne che lavora per una multinazionale di Cesano Boscone e vive a Torino ha superato l’ultimo di una lunga serie di tamponi
Leggi la notizia su la Stampa

Piccoli ma fondamentali passi in avanti. Il farmaco anti artrite Tocilizumab dà buoni risultati. Migliorano 5 pazienti su 10 a Napoli e 8 su 11 a Fano.
Leggi la notizia sul Corriere del Mezzogiorno

Stampa 3D. A Brescia manca una valvola per i rianimatori: ingegneri e fisici la stampano in 3D in sei ore. «Questa non è solo una buona notizia, ma è anche la dimostrazione che il sapere scientifico, la conoscenza tecnologica, il network che crea la scienza, aiuta la nostra vita. E a volte la può salvare. Per me è qualcosa di magico».
Leggi la notizia e le parole di Massimo Temporelli su BusinessInsder

Stare a casa sta funzionando? “14 marzo: i dati di oggi confermano il rallentamento che avevamo iniziato a vedere negli ultimi due giorni. I dati si staccano chiaramente dalla crescita esponenziale!” Lo scrive Federico Tersenghi Professore Ordinario in Fisica Teorica presso Sapienza Università di Roma.
Leggete qui il suo post

Tifosi di tutto il mondo uniamoci nelle #meravigliosesconfitte. Una chiamata al tifo, in tempo di lockdown. Il giornalista Fulvio Paglialunga lancia questo tweet e in centinaia rispondono. Nella vita di ogni tifoso di calcio ci sono più sconfitte che vittorie. Non tutte le sconfitte sono uguali. Ci sono anche alcune #meravigliosesconfitte, partite perse che ci hanno fatto sentire orgogliosi. Un tweet romantico, bello e sincero. Che parla di calcio, ma non solo.
Leggetelo tutto qui

Tutte le radio del mondo. Tutte le radio del mondo che stanno trasmettendo in questo momento sono qui, in questa mappa. Ogni punto verde una radio che potete ascoltare in diretta. Io da questa mattina sto ascoltando Mix FM 93.8 – Lautoka, Fiji. E voi?
Ascoltate qui

Come ci aiuta la tecnologia? La geolocalizzazione con app può aiutare a tracciare il percorso delle persone infette e a contenere la diffusione del Coronavirus.
Leggi l’articolo su Startmag


#14MARZO
Forza Milano.
Non so voi ma io oggi mi sono svegliato sentendo questo suono su un tg del mattino mentre mi facevo il caffè. Un assolo di tromba sulle note di “O mia bela Madunina”, poi l’applauso e l’urlo liberatorio “Forza Milano”. In scena ieri pomeriggio un flash mob emozionante, nei giorni dell’emergenza Covid-19.
Ascoltalo su IlGiorno.it

Più posti letto, da lunedì.
“Ad oggi, per l’emergenza Coronavirus, sono stati messi in campo oltre 1.000 posti letto tra ordinari, malattie infettive, terapie intensive dedicate e R1. Domani saranno effettuati i primi 10 trasferimenti da terapie intensive in R1. Lunedì parte Covid19 2 Hospital Gemelli-Columbus. Ringrazio della straordinaria risposta in tempi immediati del sistema sanitario regionale” – così l’assessore alla sanità e integrazione sociosanitaria, Alessio D’Amato.
Leggi la news sulla pagina Facebook della Regione Lazio

Una sfida da vincere. La Siare Engineering, unica azienda italiana produttrice di ventilatori polmonari con base a Crespellano, nel Bolognese, sta combattendo una battaglia importante per fronteggiare l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Accettata la commessa arrivata dal governo e dalla protezione civile devono produrre 500 ventilatori al mese per quattro mesi. Sono state interrotte tutte le consegne all’estero per destinare le macchine solo al mercato italiano. “È uno sforzo immane dobbiamo quadruplicare la nostra normale produzione passando da 30 apparecchi a 125 a settimana. Produrre 2mila macchine in quattro mesi corrisponde a far fronte al 10 per cento del fabbisogno mondiale”.
Leggi la notizia sul sito dell’AGI

Grosseto il tappezziere che costruisce e regala mascherine. “Tremila date alla gente”. 61 anni, napoletano, Adolfo fa il tappezziere da quando aveva 9 anni. Ha cominciato a distribuirne due o tre di mascherine bianche, poi è stato un crescendo tanto che ha messo un annuncio su Facebook: “Richiesta di Collaborazione. Per chi sa cucire. Fornisco materiale per fare Mascherina. Contattami” e subito si sono offerte sarti, nonne, “persone che sanno cucire”. Ha messo anche un secondo appello: che ha bisogno dell’elastico.
Leggi la notizia su la Repubblica Firenze 

Don Fabio torna in corsia. Prete e medico, ha deciso di rimettersi il camice bianco ed è stato assegnato all’ospedale di Busto Arsizio. Da sempre volontario Cuamm, è stato accolto dai ‘colleghi’ a braccia aperte.
Leggi l’articolo su Avvenire

La bella vita. Quanto ci manca la vita che prima odiavamo? Se ieri non lo avete visto in diretta a PropagandaLive, vi linko il meraviglioso cartoon di Makkox.
Eccolo su La7

DONATE SANGUE! Negli ospedali del Lazio si sono presentati almeno mille donatori, di cui la gran parte a Roma. Ma c’è ancora bisogno.
Leggi l’articolo su laRepubblica Roma

La quarantena vissuta alla periferia di Roma? Ce la racconta Michele Zerocalcare.
DA VEDERE!

Guida Galattica al Coronavirus. I quattro Musei dei Bambini italiani (Children’s Museum di Verona, Explora il Museo dei Bambini di Roma, MUBA – Museo dei Bambini Milano e La città dei bambini e dei ragazzi di Genova) hanno fatto rete promuovendo una guida (galattica) per bambini, bambine e genitori per far capire loro cosa stia succedendo. Una guida gratuita e scaricabile per spiegare ai bambini e alle loro famiglie questo “microbo venuto da lontano” che sta cambiando le abitudini di tutti.
Scaricatela qui! 

Roma in controtendenza. I numeri per ora ci dicono questo. Molti pazienti in terapia intensiva stanno bene. Sono le parole di Francesco Vaia direttore sanitario dell’Inmi Spallanzani di Roma.
Leggi l’articolo su Roma Today

#13MARZO
Torino guarito un uomo di 97 anni.
Ieri dall’Amedeo di Savoia è uscito, ufficialmente guarito, un torinese di 97 anni, ricoverato sette giorni nel reparto di malattie infettive dell’ospedale.
Leggi l’articolo su Repubblica Torino

Cina e Corea del Sud sempre più in basso! Nuovi minimi assoluti per il contagio di Coronavirus in Cina. Ieri 12 marzo la Commissione sanitaria nazionale ha registrato solo 8 nuovi casi e 7 morti, per un totale di 80.813 contagi finora e 3.176 morti. I pazienti dimessi dagli ospedali nelle ultime 24 ore sono stati 1318, per un totale di 64.111 guarigioni, cioè quasi l’80% (79,33%) del totale dei contagi. Numeri in calo anche in Corea del Sud dove i nuovi contagi sono stati 110, 4 in meno di mercoledì. È un nuovo livello minimo da più di due settimane.
Leggi la notizia su Open

Più posti in rianimazione in Fiera Milano? Un ospedale nei capannoni della Fiera di Rho a Milano che garantisca 500 posti di terapia intensiva “può essere pronto entro 6 giorni, a patto che ci siano i respiratori e il personale, Aspettiamo una risposta della protezione civile”. Lo ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera.
Leggi l’articolo su HuffPost

Sviluppo di anticorpi. AbCellera ed Eli Lilly hanno annunciato di aver siglato un accordo per lo sviluppo congiunto di anticorpi per il trattamento e la prevenzione di COVID-19, la malattia causata dal nuovo coronavirus SARS-CoV-2.
Guarda il video della CNBC

Come lo spieghiamo ai bambini? Cos’è il Coronavirus, “dove vive”, quali sono i sintomi, cosa possiamo fare per evitare il contagio e per sentirci, quindi, più sicuri? Una piccola scienziata spiega ai bambini che cosa sta succedendo e come vincere la paura di quello che ancora non conosciamo.
Guarda il video su la Stampa

Un milione di motivi per stare in forma! Bending Spoons, la società milanese primo sviluppatore per iOS in Europa dona un milione di euro per l’acquisto di attrezzature per la terapia intensiva e di materiale sanitario. Inoltre mette a disposizione gratuitamente fino al 3 aprile le sue app 30 Day Fitness (Sfida 30 Giorni in Forma) e Yoga Wave.
Leggi l’articolo su la Repubblica Economia

Quando fuori c’è il sole. Sei podcast da ascoltare quando fuori c’è il sole. Ci sono podcast per tutti i gusti e li ha selezionati il giornale online Pratosfera.
Trovate i consigli qui.

L’Istituto Superiore Aldo Moro tra i primi a partire con l’e-learning. Il progetto nasce da lontano, da quando, circa 5 anni fa, il team dell’innovazione digitale pensò di sfruttare le tante possibilità offerte dalle piattaforme on line e iniziò ad accreditare tutti i membri della comunità scolastica, dagli studenti ai docenti e al personale Ata.
Continua a leggere su Rietilife

Piano straordinario di lavoro. Lo attua il gruppo Malvestio che a Padova produce 100 letti al giorno destinati ai reparti di terapia intensiva.
Leggi l’articolo sul Corriere del Veneto

Andrà bene, in tutti i colori del mondo. Gli arcobaleni colorati con lo slogan di speranza #andratuttobene stanno riempiendo di colore le città vuote.
Guarda il video si TgCom24

Un’intera newsletter! Francesco Oggiano, ogni venerdì spedisce una newsletter sul giornalismo digitale. La puntata di questa settimana ve la consiglio tutta. E vi consiglio di iscrivervi alla sua NL.
Intanto potete leggerla qui

Teatro gratis, via web? Sì grazie. i-Drama è una piattaforma web dedicata agli spettacoli teatrali sulla quale chiunque può pubblicare i propri spettacoli, o accedere per vedere gli spettacoli pubblicati. Sarà completamente gratuita fino al 12 Aprile. Le Compagnie teatrali che volessero pubblicare i loro video possono scrivere a info@idrama.it lasciando un numero di telefono e verranno ricontattate per le informazioni necessarie alla pubblicazione.
Tutte le info qui

#12MARZO
Sarta di Gallipoli cuce mille mascherine lavorando tutta la notte e le dona. Ha lanciato l’idea su Facebook ed è stata sommersa di richieste. Irene Coppola ha ideato delle mascherine realizzate con una tipologia particolare di tessuto, la pelle d’uovo, che le rende sterilizzabili e dunque riutilizzabili se bollite.
Leggi l’articolo su la Repubblica

Aiuti dalla Cina. Per combattere insieme l’epidemia da Covid-19, il governo cinese ha inviato un team di esperti medici in Italia, formato congiuntamente dal National Health Commission of China e dalla Red Cross Society of China. Il team volerà oggi a Roma insieme alle donazioni delle attrezzature e dei materiali sanitari d’emergenza.
Leggi il post sulla pagina Facebook dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia

Il governo chiarisce. Si può uscire per una corsa o una passeggiata, ma per favore massima attenzione! In un tweet Sandra Zampa, sottosegretario alla Salute ha scritto: «Per chiarezza in tema di Coronavirus e comportamenti: lo sport e le attività motorie svolte negli spazi aperti sono ammessi nel rispetto della distanza interpersonale di un metro. In ogni caso bisogna evitare assembramenti». E così ha confermato che non ci sono divieti espliciti.
Leggi l’articolo del Corriere della Sera

Fianco a fianco con la Protezione Civile. La casa farmaceutica Roche scende in campo e mette a disposizione della Protezione civile i suoi informatori scientifici. Circa mille professionisti del settore sono pronti a dare contributi e consulenze a chi combatte in prima linea il virus.
Leggi la lettera di Roche sul sito della Federazione degli informatori scientifici.

Il più grande livestreaming di tutti i tempi. Per la cultura e per il Paese. L’Italia dello spettacolo, della cultura, della scienza, dell’economia, dell’informazione e dell’innovazione si unisce nel più grande live streaming di tutti i tempi su YouTube. “L’Italia Chiamò” è una lunga staffetta tra conduttori radio e tv di tutte le emittenti che prenderà vita venerdì 13 marzo in live streaming dalle 6.00 alle 24.00 su litaliachiamo2020.it, sul canale YouTube del MiBACT – Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo e su centinaia di altri siti di news e di emittenti che metteranno a disposizione le proprie frequenze e i propri spazi per dare un contributo al “risorgimento” del nostro Paese.
Guardalo domani sul canale YouTube del MiBACT

Solidarietà Digitale. Tra qualche polemica avanza alla grande. Ad oggi, a causa della grande risposta all’iniziativa sulla solidarietà digitale e alle centinaia di offerte che stanno arrivando in queste ore, l’istruttoria e la pubblicazione potrebbero richiedere qualche giorno.
Intanto dai un’occhiata al sito perché sicuramente ci sarà qualcosa di interessante.

Ottimisti, sempre. Essere ottimisti in momenti così non vuol dire sottovalutare il problema, ma ricordarsi che l’umanità ha affrontato sfide analoghe e peggiori. E ha sempre vinto. Grazie ad una combinazione di due fattori: la scienza di alcuni e la resilienza di tutti gli altri. Anche in questa vicenda così drammatica vado in cerca ogni giorno di segnali di speranza: i casi di coronavirus accertati nel mondo hanno superato quota 122 mila, è vero, ma in 67 mila sono già guariti e se sono guariti senza vaccino non è un male incurabile.
Leggi la rubrica di Riccardo Luna su la Repubblica


#11Marzo
Paziente 1.
Il 38 enne di Codogno da lunedì è stato trasferito dalla terapia intensiva a quella sub intensiva del San Matteo di Pavia in quanto respira in modo autonomo. Oggi ha cominciato anche a parlare.
Leggi la notizia su ANSA.it

L’ultimo dimesso. Dopo circa 70 giorni di emergenza ecco alcune immagini di festa in uno degli ospedali improvvisati di Wuhan, chiuso dopo la dimissione dell’ultimo paziente: medici e infermieri possono tornare a una vita normale.
Guarda il video su Gazzetta.it

Aiuto dalla Cina. Pechino si è detta disposta ad inviare 100.000 mascherine di massima tecnologia e 20.000 tute protettive all’Italia e oltre 50mila tamponi per effettuare nuovi test diagnostici in Italia. Da parte cinese è arrivata la garanzia al ministro Di Maio che le commesse italiane saranno messe in priorità tra le aziende cinesi per l’acquisto di ventilatori polmonari.
Leggi l’articolo su ADNKronos

W la barba! Mario Calabresi racconta Antonio Castelli, 56 anni, responsabile della Rianimazione dell’Ospedale “Luigi Sacco” di Milano. «Avevamo tutti la barba, ce la siamo tagliata per poter indossare le maschere più in sicurezza. Ma io, ogni giorno, nella chat su WhatsApp che abbiamo noi rianimatori, ripeto: ricordatevi sempre che riavremo le nostre barbe. Quando tutto sarà finito, perché tutto questo finirà, ce la faremo ricrescere».
Leggi la storia sul sito di Mario Calabresi 

Libri a domicilio. Dopo la spesa e i farmaci, arriva anche la consegna dei libri a domicilio: è il servizio che stanno attivando in questi giorni molte librerie indipendenti milanesi, dedicato agli amanti della lettura bloccati in casa per arginare la diffusione del Coronavirus.
Leggi l’articolo su la Repubblica

Calcio e solidarietà. I tifosi del Milan devolveranno i rimborsi dei biglietti e delle quote abbonamenti per la gara contro il Genoa in beneficenza. La somma sarà destinata ad Areu. “Questa proposta – spiega la Curva Sud in una nota – è stata abbracciata con grande entusiasmo e riconoscenza da parte della società”. Il Milan, attraverso la sua fondazione, sta devolvendo 250mila euro ad Areu, a cui si aggiungerà un giorno di stipendio di molti giocatori rossoneri. Anche la curva nord dei tifosi dell’Atalanta ha deciso di devolvere 60mila euro all’ospedale di Bergamo. In pratica 1.200 tifosi rinunceranno al rimborso del biglietto dello stadio di Valencia.
Leggi l’articolo su la Repubblica

Viaggiare stando comodamente seduti sul divano di casa? Non è il massimo ma dobbiamo farlo. Sono sempre di più le strutture museali che offrono veri e propri tour virtuali o che mettono online le proprie collezioni. Perché non passare ogni giorno un po’ di tempo visitando (virtualmente) uno di questi musei?
Trovate tutto su Pirati in Viaggio

Coronavirus, a Napoli funziona il farmaco anti-artrite. Subito un protocollo nazionale per estendere l’impiego di tocilizumab, farmaco anti-artrite, nei pazienti contagiati da Coronavirus e in condizioni critiche. Lo chiede l’oncologo Paolo Ascierto, del Pascale di Napoli.
Leggi l’articolo su Il Mattino

#10MARZO

Cina, la Borsa di Shanghai recupera tutte le perdite e torna ai livelli pre-Coronavirus. I mercati cinesi hanno recuperato il calo subito dall’inizio dell’epidemia e hanno archiviato la migliore settimana da un anno a questa parte. La speranza è che questo sia di buon auspicio anche per le Borse europee e Usa: dato che da noi l’epidemia è arrivata più tardi, potrebbero nelle prossime settimane seguire l’esempio cinese?
Leggi l’articolo de Il Sole24Ore

Appena un’ora per sapere se si è contratto il Coronavirus. È quanto potrebbe permettere il nuovo test messo a punto da Diasorin, azienda italiana leader nella diagnostica. La società ha infatti annunciato di avere completato gli studi per il lancio entro la fine di marzo 2020 di un test molecolare di rapida risposta per diagnosticare il virus.
Leggi l’articolo su laRepubblica

«Siamo sotto pressione ma non è uno scenario di guerra». Secondo Alberto Zangrillo, primario di terapia intensiva cardiovascolare e generale dell’ospedale San Raffaele di Milano, il sistema sanitario lombardo sta reggendo. Ma chiede a tutti di stare a casa!
Leggi l’articolo su Il Sole24Ore

Alice Avallone e le 25 cose da condividere su Instagram. La lista spazia dalla creatività alla cultura, dalla cucina alla manutenzione domestica. Spesso mescolando i vari ingredienti. Oggi, per esempio, l’invito è di comporre un haiku, un micro-componimento poetico, utilizzando i libri della propria biblioteca. Domani si giocherà con i colori dei panni stesi, sabato si preparerà un piatto mai cucinato prima e a fine mese si condividerà una voce di Wikipedia.
Leggi l’articolo sul Corriere della Sera

10 marzo. Per la prima volta nessun contagio registrato a Codogno. Immediato è arrivato il commento di Francesco Passerini, sindaco della città oltre che presidente della Provincia di Lodi. “Siamo particolarmente felici di questo che ci sembra un grande risultato ma vogliamo dire che noi, che siamo stati zona rossa del lodigiano, la quarantena l’abbiamo fatta seriamente, e certamente è per questo che adesso assistiamo al calo che speravamo”.
Leggi l’articolo su ANSA.it

3 pensieri su “A casa tutti bene. Le buone notizie dal mondo col Coronavirus

  1. Giulia Baciocchi ha detto:

    Ciao,
    Grazie mille per questo blog pieno di speranza 🙂
    Volevo segnalarti il mio progetto, partito domenica 15 marzo, di un documentario corale sull’Italia che resiste durante la quarantena.
    Puoi visionare il progetto su Instagram “doc_in_quarantena”.
    Ecco il trailer: https://vimeo.com/399708697
    Se avrai voglia di parlarne ne sarei ben felice, raccoglierò video fino alla fine della quarantena 🙂
    Grazie!
    Giulia

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...